L’Inter vola ai quarti di Europa League

2-0 sul Getafe con gol di Lukaku ed Eriksen

Tutto facile? Meno di quanto dice il risultato, un secco due a zero sul campo neutro tedesco, perché ci mette la mano due volte Handanovic, con interventi decisivi, a salvare il risultato, ma l’Inter di Coppa vola ai quarti grazie a Lukaku ed Eriksen. E spazza via, almeno per qualche giorno, le polemiche. Aveva ragione Handanovic, ieri sera si è vista la giusta cazzimma. Non si può dire che l’Inter non abbia messo lo spirito giusto e che non voglia questa coppa. Poi rimane una squadra che ha le occasioni per chiuderla e non ci riesce (più per sfortuna che per mancanza di cattiveria) e così deve sudarsela fino all’ultimo ed esultare per il rigore del possibile pari sbagliato da Molina. Avanti così, aspettando l’avversario dei quarti.

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; D’Ambrosio (39′ st Biraghi), Barella, Brozovic (37′ st Eriksen), Gagliardini, Young; Lukaku, L. Martinez (25′ st Sanchez).

GETAFE (4-2-3-1): Soria; Olivera (43′ st Portillo), Exteita, Djené, Suarez; Arambarri (44′ st Hugo Duro), Timor; Nyom (24′ st Jason), Maksimovic (11′ st Rodriguez), Cucurella; Mata (24′ st Molina).

MARCATORI: 33′ pt Lukaku (I), 38′ st Eriksen (I)


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...