L’INTER SPRECA IL SORPASSO SULLA JUVE, CON IL PARMA È SOLO 2-2

Nerazzurri in vantaggio con Candreva poi raggiunti e superati dall'ex Karamoh e da Gervinho. Nella ripresa il pareggio di Lukaku

La Milano nerazzurra si era trovata un’occasione servita sul piatto d’oro per il controsorpasso sulla Juventus dopo il pareggio pomeridiano della Signora a Lecce. Occasione da non sprecare sul prato amico di San Siro. La partenza dell’Inter però è un po’ timida e il Parma fa capire subito che non è arrivato a Milano a fare la comparsa, sperando magari nel colpaccio come l’anno scorso. Però dopo un avvio non particolarmente convincente al 23’ Candreva porta in vantaggio i padroni di casa con la complicità di una deviazione dei difensori del Parma. Ma gli emiliani non mollano e basta un errore di Brozovic a dare il via all’azione di Karamoh, autore di un bel gol di potenza tra portiere e palo sul quale Handanovic nulla può. Bis di Brozovic e questa volta Karamoh serve un assist d’oro a Gervinho per il raddoppio. Si va al riposo con i nerazzurri incapaci di reagire efficacemente, ma l’avvio è di altro segno e il Parma non riesce a uscire dalla sua metà campo. La pressione porta i suoi frutti: lancio di Brozovic (sì, sempre lui, protagonista nel bene e nel male) per Candreva sul filo del fuorigioco che serve Lukaku davanti a Sepe: il belga difende palla, si gira e la mette in rete. Il gol viene convalidato con l’ausilio della Var. Nel momento di massimo splendore dell’Inter i nerazzurri, nonostante l’ingresso di De Vrij al posto di un contrariato Godin, di Esposito al posto di Martinez e di Politano per Gagliardini, non riescono a concretizzare la superiorità. Va vicino al gol Esposito che in girata la mette di un niente oltre il palo. Nulla può neppure l’assalto finale e il recupero record di 7 minuti. Semaforo verde per Candreva, Martinez, Lukaku, Barella, per i subentranti Esposito, De Vrij e Politano. Semaforo rosso per il Brozovic del primo tempo, verde nella ripresa quando è più preciso e utile rifinitore. Ma non basta. Quando rientrerà Sensi?

Le formazioni

INTER: Handanovic; Godin (21′ st De Vrij), Skriniar, Bastoni; Candreva, Gagliardini (39′ Politano), Brozovic, Barella, Biraghi; L.Martinez (28′ st Esposito), Lukaku

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

PARMA: Sepe; Darmian, Iacoponi, Gagliolo (21′ st Pezzella), Dermaku; Kucka, Scozzarella, Hernani; Kulusevski, Karamoh (26′ st Sprocati), Gervinho (39′ st Barillà)

I gol

23′ pt Candreva, 26′ pt Karamoh, 30′ pt Gervinho, 6′ st Lukaku


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...