L’Inter seppellisce il Brescia sotto sei gol

Partita a senso unico con i nerazzurri a segno con sei diversi marcatori

Tennis a San Siro. I sei gol che l’Inter ha rifilato al Brescia, in una partita a senso unico, fanno felici i tifosi, anche se questo Brescia è apparso davvero di un’altra categoria e il test va preso con le pinze. Però la serata milanese dice che anche le seconde linee (se Sanchez può essere chiamato così…) funzionano e si amalgamano, con il cileno protagonista di serata con due assist e un gol. Ma è un po’ tutta la squadra a fare bella figura, a partire da Gagliardini, finalmente a segno. C’è gloria per Young, Sanchez, D’Ambrosio, Gagliardini, Eriksen e Candreva e il risultato avrebbe potuto essere anche più largo. Tutto troppo facile, poco più di un allenamento. L’Inter tiene il passo di Juve e Lazio che però non mollano in colpo e le giornate alla fine del campionato sono sempre meno.

INTER: Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij (1′ st Ranocchia), Bastoni; Moses, Barella (14′ st Agoumé), Borja Valero, Gagliardini (23′ st Eriksen), Young; Lautaro Martinez (23′ st Lukaku), Sanchez.

BRESCIA: Joronen; Sabelli (13′ st Mangraviti), Papetti, Mateju, Semprini; Skrabb (1′ st Bjarnason), Tonali, Dessena; Zmrhal (13′ st Spalek); Ayé, Donnarumma (1′ st Torregrossa).

MARCATORI: 5′ pt Young, 20′ pt Sanchez, 45′ pt D’Ambrosio, 5′ st Gagliardini, 38′ st Eriksen, 43′ st Candreva


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...