JUVENTUS MILAN 3-1 : SFORTUNA E RIMPIANTI PER GATTUSO

163

JUVENTUS MILAN 3-1
SFORTUNA E RIMPIANTI PER GATTUSO

La Juve vuole scappare dal Napoli a il Milan non vuole perdere terreno dal gruppetto composto da Roma Inter e Lazio per un posto in Europa, la partita si annuncia spettacolare i bianconeri giocano con Dybala e Higuain in attacco mentre il rossoneri giocano con André Silva unica punta affiancato da Suso e Calhanoglu. Nei primi minuti la Juve parte bene e comanda il gioco quanto basta per portarsi in vantaggio con Dybala, siamo all’ottavo del primo tempo e il Milan piano piano si riprende mostrando tutte le sue qualità venute fuori negli ultimi mesi da quando c’è Gattuso, così al 23′ è proprio l’ex Bonucci che ammutolisce lo stadium pareggiando di testa su cross di Calhanoglu, la Juventus accusa il colpo e il Milan ne approfitta, Higuain non è in serata il centrocampo composto da Khedira e Pjanic manovra lentamente, a un quarto d’ora dalla fine il Milan colpisce una traversa con Calhanoglu e il 2-1 sarebbe anche meritato, poi però nel calcio come spesso accade quando sbagli un gol lo subisci, e così Cuadrado che non giocava da mesi porta in vantaggio i bianconeri di testa su cross di Khedira e nel finale segna anche la terza rete stavolta proprio con Khedira peggiore in campo fino quel momento. Il Milan paga un po’ di mediocrità davanti perché ne Silva e ne Kalinic lasciano il segno, però è ben messo in campo, il sogno champions diventa ora più difficile ma non impossibile, ma dovrà sicuramente battere i cugini nel derby per poter tornare a crederci.

Articolo di Federico Perricone


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...