INTER-PARMA, LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

Handanovic 6

Incolpevole sui gol, per il resto ordinaria amministrazione.

 

Skriniar 5,5

Così così, niente di disastroso ma neanche di indimenticabile. Nel primo tempo, come tutta la difesa, soffre.

 

Godin 5

Gioca da centrale e la differenza con de Vrij si sente. Si fa beffare da Karamoh con un sombrero che porta al gol del raddoppio del Parma.

 

Bastoni 5,5

Non riesce a chiudere come si dovrebbe sulla destra.

 

Candreva 7

Il migliore: un assist, un gol e il timbro su quasi tutte le azioni pericolose dei nerazzurri.

 

Gagliardini 6,5

A centrocampo argina e costruisce folate offensive, continua il periodo positivo. Cala un po’ nella ripresa.

 

Brozovic 5

Voto 4 per il primo tempo, macchiato da due errori che portano ai gol del Parma e da un senso di imprecisione. Nella ripresa è ampiamente sufficiente, ma la media fa… cinque.

 

Barella 6,5

Qualche barellata, un po’ di nervosismo, ma poi viene fuori la solita prestazione di sostanza e carattere.

 

Biraghi 5,5

Sulla destra sfonda ma non è mai così pericoloso. Però fa gioco.

 

Martinez 6

Non segna ma si muove sempre bene.

 

Lukaku 6,5

Primo tempo così così, poi non è bello, ma concreto.

 

De Vrij 6

Non gioca molto, ma quanto basta per lasciare il segno.

 

Esposito 6

Carattere e classe non mancano. Fuori di poco una girata al volo per il vantaggio, ma anche qualche imprecisione di troppo. Ci sta.

 

Politano 6

Gioca poco ma ci mette l’anima e l’Inter diventa più pericolosa.

 

Conte 6

Nell’intervallo striglia i giocatori e la partita cambia, ma non basta. Ha gli uomini contati e l’assenza di Sensi pesa. Tanto. Manca l’aggancio alla Signora e sicuramente il più attapirato sarà lui. 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...