INTER-PARMA, LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

Handanovic 6

Incolpevole sui gol, per il resto ordinaria amministrazione.

 

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Skriniar 5,5

Così così, niente di disastroso ma neanche di indimenticabile. Nel primo tempo, come tutta la difesa, soffre.

 

Godin 5

Gioca da centrale e la differenza con de Vrij si sente. Si fa beffare da Karamoh con un sombrero che porta al gol del raddoppio del Parma.

 

Bastoni 5,5

Non riesce a chiudere come si dovrebbe sulla destra.

 

Candreva 7

Il migliore: un assist, un gol e il timbro su quasi tutte le azioni pericolose dei nerazzurri.

 

Gagliardini 6,5

A centrocampo argina e costruisce folate offensive, continua il periodo positivo. Cala un po’ nella ripresa.

 

Brozovic 5

Voto 4 per il primo tempo, macchiato da due errori che portano ai gol del Parma e da un senso di imprecisione. Nella ripresa è ampiamente sufficiente, ma la media fa… cinque.

 

Barella 6,5

Qualche barellata, un po’ di nervosismo, ma poi viene fuori la solita prestazione di sostanza e carattere.

 

Biraghi 5,5

Sulla destra sfonda ma non è mai così pericoloso. Però fa gioco.

 

Martinez 6

Non segna ma si muove sempre bene.

 

Lukaku 6,5

Primo tempo così così, poi non è bello, ma concreto.

 

De Vrij 6

Non gioca molto, ma quanto basta per lasciare il segno.

 

Esposito 6

Carattere e classe non mancano. Fuori di poco una girata al volo per il vantaggio, ma anche qualche imprecisione di troppo. Ci sta.

 

Politano 6

Gioca poco ma ci mette l’anima e l’Inter diventa più pericolosa.

 

Conte 6

Nell’intervallo striglia i giocatori e la partita cambia, ma non basta. Ha gli uomini contati e l’assenza di Sensi pesa. Tanto. Manca l’aggancio alla Signora e sicuramente il più attapirato sarà lui. 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...