INTER DI FERRO, A MILANO È 2-0 CON IL BORUSSIA DORTMUND

Nerazzurri in vantaggio nel primo tempo con Martinez, nel secondo raddoppio di Candreva dopo un rigore sbagliato da Lautaro

Forse non era una finale, ma sicuramente una partita da dentro o fuori. E così è stata, ma con il lieto fine, almeno per ora. L’Inter non aveva altra scelta con il Borussia Dortmund a Milano, ma i tre punti con i tedeschi erano tutto fuorché scontati. E invece l’undici di Conte sfodera una prestazione di livello a San Siro, andandosi a giocare a Dortmund il secondo match point dopo che ha raggiunto al secondo posto del girone di Champions League proprio i tedeschi. Non sarà facile, ma i nerazzurri sono tornati in corsa. Pronti, via, alla prima occasione de Vrij interrompe il possesso palla del Borussia, pescando Martinez tra le linee che in scivolata anticipa Schulz. Poi nel recupero del primo tempo bella parata di Handanovic sul diagonale di Sancho. Nella ripresa i tedeschi fanno sentire la loro qualità, ma la difesa nerazzurra regge, non senza qualche brivido. All’82’ Esposito, debuttante nella ripresa in Champions League a 17 anni, si fa atterrare da Hummels in area, ma Martinez spreca il rigore, però dopo 7’ arriva il raddoppio di Candreva su contropiede. Tanti segnali positivi per mister Conte, da un indiavolato Martinez a Brozovic, Barella, Candreva, ma più in generale da tutta la squadra. E ora, tutti a Dortmund!

LE FORMAZIONI

INTER: Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Gagliardini, Asamoah (35′ st Biraghi); L.Martinez (46′ st Borja Valero), Lukaku (17′ st Esposito).

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

BORUSSIA DORTMUND: Burki; Akanji (29′ st Bruun Larsen), Weigl, Hummels, Schulz; Hakimi, Witsel, Delaney (20′ st Dahoud), Hazard (39′ st Guerreiro); Sancho, Brandt

I MARCATORI

22′ pt Martinez, 44′ st Candreva


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...