GENOA-MILAN: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

177

Ecco le pagelle di Genoa – Milan.

MILAN 6+
Prestazione dal doppio volto: succubi delle manovre offensive del grifone nella prima frazione di gioco; con personalità, nella ripresa, i rossoneri compiono la rimonta.

REINA 6,5
Clamoroso l’errore sul primo gol genoano. Nella ripresa il portiere rossonero si esalta prima con un paio di buoni interventi e nel recupero con la parata decisiva sul rigore calciato da Schöne!

CALABRIA 5
Ingenuo: riceve il secondo rosso della sua stagione. Male nel duello con Pajac

DUARTE 5,5
Rimandato: alterna buoni interventi ad errori di posizionamento.

ROMAGNOLI 6,5
Prestazione da grande leader: comanda la difesa rossoneri con ottime chiusure.

T.HERNANDEZ 7
Con una sua giocata personale trova il momentaneo pari e rimette in gara il Milan.

KESSIÉ 6,5
Freddo e lucido dal dischetto. Abile e intelligente negli inserimenti.

BIGLIA 6
Fa un po’ di fatica nella gestione del pallone specie sull’ 1-2.

CALHANOGLU 4
È in serata NO: sbaglia passaggi e giocare semplici per un giocatore di Serie A.

SUSO 6-
Ci prova nel primo tempo con un’innocua punizione dal limite, poi nulla più.

BONAVENTURA 6,5 5
Verrebbe da dire quant’è mancato al Milan in questi mesi: fa da raccordo fr attacco e centrocampo. Di certo un’arma in più per Giampaolo.

PIATEK 5
45′ di assoluto anonimato: lascia il terreno di gioco senza mai concludere in porta.

LEAO 7 (entrato al 46′)
Il portoghese cambia la partita in positivo. Guadagna il rigore decisivo e crea pericoli alla difesa avversaria.

PAQUETÀ 7  (entrato al 46′)
Protagonista in positivo della svolta del Milan: entra nel vivo delle azioni d entrambi i gol. Il brasiliano vede e produce calcio.

CONTI s.v.  (entrato all’ 80′)

GIAMPAOLO 6+
Bravo nel risistemare il suo Milan nella ripresa intuendo i cambi che hanno poi dato la svolta al match. Fortunato, nel finale, in occasione del rigore parato da Reina che ha evitato al tecnico rossonero un sicuro esonero .

#ACMilan.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...