FROSINONE-INTER: LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

146

Handanovic 5

 

Per una volta si becca un voto non soddisfacente. Sul tiro del pareggio non aveva una grande visuale, però è a tutti gli effetti una papera.

 

D’Ambrosio 7

 

Lo abbiamo scritto altre volte: non è che il terzino che l’Inter cerca da anni ce l’ha già in casa? Il cross al bacio per il gol di Naninggolan vale oro.

 

De Vrij 6,5

 

È tornato, al centro non si passa.

 

Skriniar 6,5

 

Solita partita solida e concreta, una conferma.

 

Asamoah 6

 

Fa il suo compitino, non di più. Ma basta.

 

Vecino 6,5

 

Il gol vale mezzo punto in più.

 

Valero 6,5

 

Manca Brozovic e tocca a lui portare ordine. Lo fa da geometra.

 

Politano 6,5

 

È sempre una spina nel fianco delle difese, anche se nella ripresa cala e non riesce a segnare alla fine del primo tempo (complice un ottimo Sportiello).

 

Nainngolan 6,5

 

Un gol, la voglia di essere sempre al centro dell’azione, anche se non sempre con precisione.

 

Perisic 5,5

 

Non c’è: errori e giocate non decisive. Il gol gli porta mezzo punto.

 

Icardi 5,5

 

Una serata così così, però l’assist a Vecino vale un gol, e quindi mezzo punto anche per lui.

 

Keita 6

Non è ancora al top, ma non demerita nei 20 minuti a disposizione.

 

Gagliardini 6

 

Non è la serata di Genova, ma in meno di venti minuti fa il suo, portando fisicità quando serve.

 

Spalletti 7

 

Schiera la migliore squadra e porta a casa tre punti, anche soffrendo. Sono le partite sporche che in passato aveva tanto evocato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...