Formula 1, a Monza doppietta Mclaren: Ricciardo vince su Norris; grave incidente Hamilton-Verstappen: entrambi illesi

Ferrari: Leclerc chiude 4°, Sainz 6°

Monza, è doppietta arancione Mclaren sul traguardo del Gran Premio d’Italia di Formula 1. Daniel Ricciardo vince una gara tesa e tiene alle sue spalle – con ordine di scuderia che chiede ai due compagni di squadra di non mettere a rischio le posizioni – il compagno di squadra Norris; chiude il podio Valtteri Bottas, su Mercedes.

Non tagliano il traguardo i due piloti che lottano per il Mondiale Piloti: Hamilton e Verstappen si scontrano, di nuovo, e la loro gara finisce al 26° giro. Il botto avviene alla prima curva: Hamilton, in uscita dai box, non lascia strada a Verstappen che attacca lo stesso il rivale e, sbalzato dal cordolo, vola sopra la Mercedes mettendo a serio rischio la vita del pilota inglese, salvato dal sistema di sicurezza Halo. La FIA dà la colpa all’olandese, che il prossimo GP sarà penalizzato di tre posizioni in griglia.

Gara anonima per le Ferrari che, sfruttando gli errori dei piloti di testa, si posizionano ai piedi del podio. Leclerc è 4°, Sainz 6°.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...