Europa League, Roma ai quarti. Milan eliminato

Il Milan gioca meglio ma un gol dell’ex juventino Pogba, a inizio ripresa, regala la qualificazione al Manchester United. La Roma, invece, vince anche in Ucraina e accede ai quarti di Europa League.

 

I rossoneri escono dalla coppa a testa alta, ma con qualche rammarico di troppo per via di una lista di indisponibili piuttosto lunga e per aver concesso due reti evitabili, tra andata e ritorno, ad una formazione di livello come il Manchester United. Il gol di Pogba porta il Red Devils ai quarti. Una rete arrivata ad inizio secondo tempo su una mischia in area ben finalizzata dal francese. Dopo il gol, il Milan non é riuscito a trovare la reazione giusta, nemmeno dopo l’ingresso di Ibrahimovic. Lo svedese, non al meglio della condizione, ha provato a rendersi pericoloso e riaprire il discorso qualificazione con un colpo di testa respinto da prontamente da Henderson.

Allo stadio Olimpico di Kiev, la Roma ha la meglio sullo Shakhtar e accede ai quarti di finale della competizione. I giallorossi, dopo aver concluso la prima frazione in parità, vanno in vantaggio con Mayoral. I padroni di casa riacciuffano subito il pari con Moraes ma la squadra di Fonseca non demorde e trova, con un’ottima azione di contropiede, il gol vittoria sempre con Mayoral servito ottimamente da Carles Perez. L’attaccante spagnolo della Roma, grazie alla doppietta realizzata, sale a quota 7 gol (13 in stagione) e diventa momentaneamente il capocannoniere della competizione.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

IL TABELLINO

MILAN-MANCHESTER UTD 0-1

Marcatori: 3’st Pogba (MU).

MILAN (4-2-3-1): G.Donnarumma; Kalulu (20’st Dalot), Kjær, Tomori, Hernández; Meïte, Kessie; Saelemaekers, Çalhanoğlu, Krunić (27’st Díaz); Castillejo (20’st Ibrahimović). A disp.: A. Donnarumma, Tătărușanu; Gabbia; Bennacer, Tonali; Tonin. All.: Pioli.

MANCHESTER UTD (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelöf, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; Greenwood, Bruno Fernandes, James; Rashford (1’st Pogba). A disp.: De Gea, Grant; Telles, Tuanzebe, Williams; Diallo, Matić, van de Beek. All.: Solskjær.

Arbitro: Brych (GER).

Ammoniti: 19’st Kalulu (M), 32’st Dalot (M), 40’st Kjær (M), 48’st Shaw (MU), 50’st Hernández (M).

SHAKHTAR DONETSK – ROMA 1-2

Marcatori: 3’ st Mayoral (R), 14’ st Moraes (S), 27’ st Mayoral (R).

SHAKHTAR DONETSK (4-1-4-1): Trubin; Dodò (37’ st Bolbat), Vitao, Kryvtsov, Matvienko; Maycon; Tetè (15’ st Marlos), Patrick (16’ st Konoplyanka), Marcos Antonio, Solomon (31’ st Sudakov); Moraes (31’ st Dentinho).
A disposizione: Shevchenko, Pyatov, Khocholava, Taison, Dentinho, Marquinhos, Bondar, Fernando
Allenatore: Castro                                                                                       ‘

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez, Ibanez (1’ st Mancini), Cristante, Kumbulla; Karsdorp (13’ st Peres), Diawara (14’ st Pellegrini), Villar, Spinazzola (13’ st Calafiori); Perez, Pedro (30’ st El Shaarawy); Mayoral.
A disposizione: Mirante, Fuzato, Dzeko, Santon, El Shaarawy
Allenatore: Fonseca

Arbitro: Lahoz (Spagna)

Ammoniti: Ibanez (R), Marcos Antonio (S), Patrick (S), Karsdorp (R).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...