Cuore Inter: a Parma va sotto ma ribalta il risultato nei minuti finali

Padroni di casa in Vantaggio con Gervinho al 15', nerazzurri a segno con de Vrij all'84' e Bastoni all'87'

Se Antonio Conte voleva carattere dai suoi giocatori, non si può certo dire che non l’abbia ottenuto. Se voleva bel gioco, controllo della situazione e tranquille partite chiuse in fretta e poi controllate, evidentemente no. L’Inter che torna vincente da Parma dopo essere stata sotto per più di 80 minuti è una squadra abbastanza confusa e inconcludente, con paurose amnesie difensive. Ma non molla mai. E così rimane in scia di Juve e Lazio e mantiene le distanze dall’Atalanta. La cronaca dice che i padroni di casa passano in vantaggio al 15’ con Gervinho e avrebbero anche un paio di occasioni per il raddoppio. Là dietro è il turno di D’Ambrosio-de Vrij-Godin ma, se l’Inter aveva una certezza a inizio stagione, ora la retroguardia è diventata un problema. A centrocampo Eriksen non è in serata, la LuLa si prodiga ma senza risultato. Così bisogna aspettare i cambi di metà ripresa (Moses, Young e Sanchez) per vedere la riscossa, anche se è frutto di azione su palla inattiva: A insaccare è de Vrij, di testa, in difficoltà dietro ma decisivo davanti e tre minuti dopo, replica di testa un altro difensore, Bastoni, mentre il Parma sparisce e rimane in dieci per l’espulsione di Kukcka per proteste. Pazza Inter colpisce ancora.

PARMA: Sepe; Laurini (85′ Darmian), Dermaku (76′ Regini), Bruno Alves, Gagliolo (46′ Pezzella); Kucka, Scozzarella (55′ Hernani), Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho (85′ Brugman). A disposizione: Barillà, Caprari, Colombi, Karamoh, Radu, Siligardi, Sprocati. Allenatore: D’Aversa.

INTER: Handanovic; Godin (73′ Bastoni), De Vrij, Skriniar; Candreva (68′ Moses), Barella, Gagliardini, Biraghi (68′ Young); Eriksen (68′ Sanchez); Lukaku, Lautaro Martinez (88′ Borja Valero). A disposizione: Agoume, Asamoah, Berni, Esposito, Padelli, Pirola, Ranocchia. All.: Stellini (Conte squalificato).

MARCATORI: 15′ Gervinho (P), 84′ De Vrij (I), 87′ Bastoni (I).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...