Coppa Italia, Milan-Torino 5-4 d.c.r.: rossoneri ai quarti

Dopo 120′ a reti bianche, il Milan supera ai rigori il Torino dell’ex Giampaolo e si qualifica ai quarti. Decisivo il quinto rigore trasformato da Calhanoglu dopo la parata di Tatarusanu su Rincon.

Milano, 12 gennaio 2021OTTAVI DI FINALE DI COPPA ITALIA 2020/21

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Per la 12esima stagione consecutiva il Milan passa gli ottavi di finale di Coppa Italia. La sfida viene decisa ai calci di rigore: dal dischetto decisiva la parata di Tatarusanu su Rincon. Per i padroni di casa non sbagliano Kessié, Theo Hernandez, Tonali, Romagnoli e Calhanoglu.
I rossoneri sanno anche soffrire: 120’ difficili contro il Torino che si difende molto bene ma che risulta del tutto innocuo non creando alcun pericolo alla difesa rossonera. Nell’arco della partita la squadra di Pioli sfiora più volte il gol del vantaggio, ma non è fortunata: viene fermata due volte dal palo e da una serata positiva del portiere granata.
Milan, dunque, ai quarti: ora per la squadra di Pioli sarà derby o sfida alla Fiorentina.

Il tabellino: MILAN – TORINO 5-4 d.c.r.(0-0)

Rigori: Belotti (T) gol, Kessie (M) gol, Lukić (T) gol, Hernández (M) gol, Lyanco (T) gol, Tonali (M) gol, Rincón (T) parato, Romagnoli (M) gol, Milinković-Savić (T) gol, Çalhanoğlu (M).

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Romagnoli, Musacchio, Dalot; Tonali, Calabria; Castillejo, Brahim Díaz, R. Leão; Ibrahimovic.
A disposizione: G.Donnarumma, A. Donnarumma, Conti, Theo Hernandez, Michelis, Çalhanoğlu, Kessie, Mionic, Di Gesù, Olzer, Colombo, Hauge.
Allenatore: Pioli.

TORINO (3-5-2): Milinkovic-Savic; Buongiorno, N’koulou, Bremer; Ansaldi, Linetty, Rincón, Segre, Vojvoda; Gojak, Zaza.
A disposizione: Ujkani, Rosati, Singo, Izzo, Lyanco, Murru, Rodriguez, Baselli, Lukic, Meite, Belotti, Verdi.
Allenatore: Giampaolo.

Ammoniti: 27′ Rincon (T), 29′ Linetty (T), 46′ Zaza (T), 85′ Tonali (M), 101′ Lukic (T), 112′ Kessié (M), 115′ Lyanco (T).

Arbitro: P. Valeri

LA GALLERY DEL MATCH


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...