CHIEVO-INTER: LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

246

Handanovic 6

Salva sul tiro di Pellissier, qualche responsabilità sul gol.

Vrsaljko 6,5

Buona partita, sia in difesa che sul lato offensivo, soprattutto nel primo tempo. È tornato.

Skriniar 5,5

Ok, solita solidità, ma sul gol al 91’ si fa beffare.

De Vrij 6,5

Sicurezza al centro della difesa.

D’Ambrosio 6,5

Difende e sale pericolosamente a crossare. Almeno nel primo tempo. Anche a sinistra non demerita. Meriterebbe di più ma sul gol anche lui ha qualche responsabilità.

Brozovic 6,5

Solita partita fatta di intensità, lanci intelligenti e mille palle giocate, oltre a interventi provvidenziali davanti alla difesa. Qualche fallo di troppo e una figuraccia su calcio d’angolo.

Joao Mario 6,5

Continua la risalita anche se non ha giocato una delle sue migliori partite.

Nainggolan 6

Fuochino… la condizione migliora, ma siamo lontano dal miglior Ninja.

Politano 6,5

Sempre pericoloso a destra e l’intesa con Vrsaljko è perfetta.

Perisic 6,5

Un gol, due assist pericoloso da fondo campo, ma soprattutto ha ripreso a saltare l’uomo qualche volta. Che stia tornando?

Icardi 6,5

Non così concreto sotto porta come al solito, però difende tante palle e altrettante ne passa ai compagni, alcune d’oro.

Vecino 5

Entra per il break, quando Spalletti ha bisogno di forze fresche, invece è inconcludente e impreciso.

Martinez 5,5

Ce la mette tutta nei pochi minuti che ha a disposizione, ma non combina molto.

Valero s.v.

Troppo poco minutaggio per poter dare davvero un voto.

Spalletti 6,5

L’unico dubbio, sulla carta, poteva essere D’Ambrosio a sinistra al posto di Dalbert, che seppur reduce dall’infortunio, era disponibile. Ma si è rivelata scelta azzeccata. Per il resto ha schierato la migliore formazione possibile e anche cercato di cambiare in corsa. Ma in campo non ci va lui. 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...