Serie A, sedicesima giornata: Inter-Napoli 1-0

Ricomincia la serie A e va subito in scena una partita fra due big del nostro campionato. Inter-Napoli finisce 1-0 con i nerazzurri che riaprono la lotta al campionato.

Serie A, sedicesima giornata: Inter-Napoli 1-0.

Dopo la sosta per i Mondiali e natalizia ritorna la Serie A e in programma c’è il big match tra l’Inter di Inzaghi e la capolista Napoli di Spalletti.

I neroazzurri cercano la vittoria per dare un segnale forte a tutti cercando di rientrare in lotta per lo scudetto, mentre i partenopei vogliono proseguire il loro cammino da imbattuti.

L’Inter scende in campo con il consueto 3-5-2 con Onana tra i pali, Chalanoglu in regia al posto di Brozovic e la coppia Dzeko-Lukaku in attacco, mentre il Napoli si schiera con il solito 4-3-3 con il Rrahmani e Kim difensori centrali, Zielinski in mezzo al campo e il tridente offensivo Kvaratskhelia-Osimhen-Politano.

L’Inter prova a fare densità in mezzo al campo e a scardinare le linee napoletane, mentre il Napoli insiste e schiaccia i nerazzurri facendo la partita. La prima occasione della partita capita al quarto minuto con Dimarco che calcia alto sul bel pallone tagliato di Lukaku. Al ventiseiesimo altra occasione per la squadra di Inzaghi con Darmian che calcia alto dopo la bellissima azione in verticale dell’Inter con Dzeko che appoggia al numero 36 che sbaglia clamorosamente. Il Napoli prova a rispondere con Zielinski che riceve all’interno dell’area da Oliveira, ma piazza male il destro. Al quarantesimo Lukaku spreca ancora per l’Inter dopo una genialata di Barella che lo mette a tu per tu con Meret, il numero 90 calcia con il destro, ma spedisce sopra la traversa. Il primo tempo finisce 0-0, con più occasioni da parte dell’Inter rispetto alla squadra di Spalletti.

Il secondo tempo inizia ancora con la squadra di casa che prova a rendersi pericolosa, mentre gli azzurri gestiscono meglio la palla. I nerazzurri provano ad essere aggressivi, ma il Napoli esce bene palla al piede. Al cinquantacinquesimo l’Inter passa in vantaggio con Dzeko che di testa buca Meret sul cross delizioso di Dimarco dopo un’azione clamorosa con un cambio di gioco fantastico di Mkhitaryan. Il Napoli prova a reagire aumentando la pressione e il ritmo. Al sessantesimo Kvaratskhelia mette i brividi agli interisti con una serpentina in area, ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete. Al sessantatreesimo ecco i primi cambi di Inzaghi: entrano Lautaro Martinez e Gosens per Lukaku e Dimarco. Spalletti inserisce invece Lozano e Raspadori per Politano e Zielinski. Al settantacinquesimo Inzaghi fa entrare Correa e Dumfries per Dzeko, che esce tra l’ovazione del pubblico, e Darmian. Spalletti fa entrare Elmas e Ndombelé per Kvaratskhelia e Zambo Anguissa. All’ottantaduesimo entra Gagliardini per Mkhitaryan tra le file dell’Inter e Simeone per Lobotka per il Napoli. Al novantesimo Onana compie un miracolo di istinto sul tiro di Raspadori dopo un batti e ribatti in area. Dopo 4 minuti di recupero e di sofferenza l’Inter vince 1-0 e ferma il Napoli alla sua prima sconfitta stagionale.

L’Inter recupera 3 punti al Napoli capolista e inizia bene il 2023 con una bellissima partita. Il sogno scudetto è aperto.

Serie A, sedicesima giornata: Inter-Napoli 1-0

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...