fbpx

Serie A, 14^ giornata: doppietta dell’ex, Zapata trascina il Toro e la Dea si arrende

I padroni di casa festeggiano alla grande il 117esimo compleanno del club

Serie A, 14^ giornata: doppietta dell’ex, Zapata trascina il Toro e la Dea si arrende.

 

Torino-Atalanta (3-0)

Dopo il pareggio contro il Monza e l’ultima sconfitta contro il Bologna, per il Toro è necessario tornare a vincere in campionato. L’Atalanta arriva da un periodo di forma in Europa, ma non si può dire lo stesso della Serie A: un solo punto collezionato in tre partite. Juric, dopo la parentesi Gemello, schiera in porta Milinkovic-Savic. Vlasic sulla trequarti dietro Sanabria e l’ex atalantino Zapata. Gasperini, vista l’assenza di Scamacca, che ha rimediato un infortunio durante la rifinitura, parte dal 1’ minuto con De Ketelaere e Lookman, davanti a Miranchuk.

Al 22’ segna l’ex della partita, Duvan Zapata. Bella l’azione dei granata che porta al gol. La manovra viene sviluppata dalla sinistra, poi il colombiano stoppa e si gira in area sorprendendo Musso. Il centravanti non esulta dopo la rete. Nella ripresa, check del Var per una possibile trattenuta in area di rigore. L’arbitro Piccinini va al monitor e concede il penalty: fallo  di Scalvini ai danni di Buongiorno. Infallibile dagli 11 metri il bomber Sanabria.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La squadra di Gasperini non riesce a reagire, nonostante i cambi decisi dal tecnico per avere forze fresche in campo. Il Torino insiste e cerca il terzo gol: prima con un inserimento di Vlasic, poi con Ilic. Il gol che certifica la gran serata dei granata arriva ancora dai piedi di Zapata. Il colombiano riceve in area, se la mette sul destro e fa gol con deviazione. I padroni di casa festeggiano alla grande il 117esimo compleanno del club. Irrisconoscibile la Dea vista all’Olimpico Grande Torino. Con questa vittoria la squadra di Juric arriva a quota 19 punti in classifica, appena un punto dietro Lazio e Atalanta.

zapata

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×