Mondiali di calcio, semifinali: Argentina-Croazia 3-0

Si entra nella fase finale del Mondiale e ad aprire le semifinali è lo scontro l’Argentina e la Croazia. A vincere e a qualificarsi in finale è la squadra di Scaloni.

Mondiali di calcio, semifinali: Argentina-Croazia 3-0.

Al Lusail Iconic Stadium apre le danze delle semifinali l’Argentina di Scaloni che sfida la Croazia di Dalic. In palio un posto per la finalissima.

L’Argentina si schiera con il solito 4-4-2 con Messi e Alvarez in attacco, mentre la Croazia con il 4-3-3 pronta a colpire con le giocate di Modric e Brozovic e le ripartenze di Perisic.

I primi 20 minuti sono bloccati, le due squadre si studiano come in una partita di scacchi e il gioco è prevalentemente a metà campo. Al trentunesimo minuto viene fischiato un calcio di rigore per l’Argentina: lancio in profondità per Alvarez che sposta il pallone e viene travolto da Livakovic. Sul dischetto si presenta Messi che non sbaglia e porta in vantaggio l’albiceleste con un mancino forte sotto la traversa diventando il miglior marcatore argentino in una Coppa del Mondo. Al trentanovesimo raddoppia la squadra di Scaloni: ripartenza di Alvarez dalla difesa su un cross intercettato, coast to coast del numero 9 con un paio di rimpalli vinti e palla in rete. Il primo tempo si conclude 2-0 per l’Argentina.

Il secondo tempo inizia con la Croazia che spinge alla ricerca del gol che riapra la partita, mentre l’Argentina si chiude in difesa. Al sessantunesimo Scaloni cambia modulo passando al 3-5-2 togliendo Paredes e inserendo Lisandro Martinez per provare a difendere il risultato. La squadra croata prova in tutti i modi a stabilirsi nella metà campo argentina, ma la “Seleccion” è abile a sfruttare gli errori tecnici e a ripartire. Al sessantanovesimo segna ancora Alvarez firmando la doppietta personale: rimessa laterale dalla destra per Messi che salta Gvardiol e entra in area, salta Juranovic con un paio di finte di corpo e appoggia una palla nell’area piccola al suo compagno di reparto che deve solo spingere il pallone in porta. Assist clamoroso del diez. Al settantaquattresimo entra Paulo Dybala, all’esordio assoluto in questo mondiale. Nei minuti finali la Croazia prova in tutti i modi a trovare il gol della bandiera, ma l’Argentina tiene bene e la partita si conclude con il risultato di 3-0.

L’Argentina si giocherà la finale domenica alle 16:00.

Mondiali di calcio, semifinali: Argentina-Croazia 3-0

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...