Mondiali di calcio, seconda giornata: i risultati dei gironi G e H

La seconda giornata per i gruppi G e H inizia lunedì 28 novembre alle 11:00 con il Camerun impegnato contro la Serbia e si conclude alle 20:00 con la sfida tra Portogallo e Uruguay.

Mondiali di calcio, seconda giornata: i risultati dei gironi G e H.

Camerun-Serbia 3-3: all’Al Janoub Stadium va in scena un match stupendo e pieno di emozioni. Il Camerun passa in vantaggio al ventinovesimo con Castelletto che su un corner sfrutta la deviazione di Nkoulou per mandare la sfera in porta. Al quarantaseiesimo minuto del primo tempo pareggia la Serbia con Pavlovic che colpisce di testa su una punizione di Tadic e infila il portiere camerunense. Due minuti più tardi i serbi colpiscono ancora con Milinkovic-Savic che conclude dal limite dell’area di sinistro mandando la palla nell’angolino in basso a sinistra su assist di Zivkovic. Al cinquantatreesimo Mitrovic segna il 3-1 insaccando da pochi passi dopo un bello scambio in area. I leoni camerunensi non demordono e al sessantatreesimo accorciano le distanze con Aboubakar che, sul lancio di Castelletto, supera Milinkovic-Savic con un pallonetto. Tre minuti dopo arriva il definitivo 3-3 con Choupo-Moting che spinge in porta il pallone sul tocco di Aboubakar

Brasile-Svizzera 1-0: allo Stadium 974 il Brasile di Tite batte di misura la Svizzera. I tre punti arrivano all’ottantatreesimo con Casemiro che approfitta del pallone appoggiato al limite da Rodrygo per calciare al volo da posizione defilata di esterno-collo e infila il pallone nell’angolo alla sinistra di Sommer immobile.

Repubblica di Corea-Ghana 2-3: all’Education City Stadium il Ghana vince dopo essersi fatto rimontare dalla Corea. I ghanesi aprono le marcature con Salisu al ventiquattresimo che approfitta di una mancata spazzata della difesa coreana su una punizione di Ayew per girare il pallone in rete. Al trentaquattresimo la squadra africana raddoppia con Kudus che approfitta del cross di Ayew per deviare il pallone in rete. La Corea riapre la partita al cinquantottesimo con Gue-Sung che di testa anticipa Salisu sul cross di Kang-In e insacca. Tre minuti più tardi ancora Gue-Sung raddoppia per il momentaneo pareggio con un altro colpo di testa sul cross dalla sinistra di Jin-Su. Al sessantottesimo, però, il Ghana trova il gol del definitivo 3-2 con ancora Kudus che calcia di prima dopo una lisciata di Inaki Williams e batte Kim.

Portogallo-Uruguay 2-0: al Lusail Iconic Stadium il Portogallo supera di misura l’Uruguay. Il match si sblocca al cinquantaquattresimo con il solito Cristiano Ronaldo che porta in vantaggio il Portogallo con un colpo di testa, accarezzando il pallone quanto basta per battere Rochet, su un cross dalla sinistra di Bruno Fernandes. Al novantaduesimo raddoppia Bruno Fernandes trasformando un rigore che chiude la partita spiazzando Rochet.

Mondiali di calcio, seconda giornata: i risultati dei gironi G e H

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...