Mondiali di calcio, prima giornata: i risultati dei gironi G e H

La prima giornata per i gruppi G ed H inizia giovedì 24 novembre alle 11:00 con la Svizzera impegnata contro il Camerun e si conclude alle 20:00 con la sfida tra Brasile e Serbia.

Mondiali di calcio, prima giornata: i risultati dei gironi G e H.

Svizzera-Camerun 1-0: all’Al Janoub Stadium la Svizzera batte il Camerun di misura. La squadra allenata da Murat Yakin ottiene i tre punti grazie al gol di Embolo, nato proprio in Camerun, ma cresciuto in Svizzera, al quarantottesimo: splendido invito di Shaqiri dalla destra a tagliare l’area camerunense, Embolo tutto solo deve solo spingere in rete con il piattone destro. L’attaccante non esulta in rispetto alla nazione in cui è nato.

Brasile-Serbia 2-0: al Lusail Iconic Stadium i verdeoro battono la Serbia in scioltezza. Il Brasile trova il vantaggio al sessantaduesimo con Richarlison che approfitta della respinta centrale di Milinkovic-Savic per infilare in rete il tap-in. Al settantatreesimo ancora Richarlison raddoppia: assist al bacio dalla sinistra di Vinicius per l’attaccante del Tottenham che controlla magistralmente la sfera e in semirovesciata batte di nuovo Vanja Milinkovic-Savic.

Uruguay-Repubblica di Corea 0-0: all’Education City Stadium termina a reti bianchi la gara di apertura del girone H. La squadra di Alonso colpisce due pali, uno per tempo, con Godin e Valverde, ma non riesce a scardinare la difesa della Corea.

Portogallo-Ghana 3-2: allo Stadium 974 il Portogallo batte a fatica gli africano del Ghana. La squadra di Fernando Santos passa in vantaggio al sessantacinquesimo minuto con Ronaldo che trasforma un penalty in maniera impeccabile segnando al suo quinto mondiale. Il Ghana reagisce e otto minuti dopo pareggia con Ayew che si ritrova la sfera mal respinta da Pereira e insacca da pochi passi. Cinque minuti più tardi Joao Félix raddoppia per i suoi: Bruno Fernandes taglia in due la difesa e serve Félix che con un tiro sul secondo palo batte il portiere avversario. All’ottantesimo entra nel tabellino dei marcatori anche Leao che, servito da Bruno Fernandes, scappa a tutta velocità sulla fascia sinistra e da posizione defilata di interno destro batte Ati-Zigi. All’ottantanovesimo il Ghana trova il gol del definitivo 3-2 con Bukari che batte Costa con un bel colpo di testa.

Mondiali di calcio, prima giornata: i risultati dei gironi G e H

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...