Barella e Lukaku portano l’Inter in semifinale di Europa League

2-1 sul Bayer Leverkusen, in semifinale contro Shakthar o Basilea

Bastano 21 minuti all’Inter per sbrigare la pratica Bayer Leverkusen, almeno così sembrerebbe. Invece al 24’ Havertz segna il gol che tiene vive le speranze tedesche fino alla fine, in una partita ricca di colpi di scena tra cartellini gialli e rigori prima concessi e poi annullati dalla Var, entrambi a favore dell’Inter. L’undici di Conte va subito in vantaggio alla prima occasione con un gran gol d’esterno di Barella su bella azione corale e ci pensa Lukaku a raddoppiare poco dopo, da terra. Nerazzurri che, anche dopo il gol del 2-1, creano tanto ma non riescono a concretizzare. Ma vedono la semifinale di Europa League il 17 agosto contro la vincente tra Shakhtar Donetsk e Basilea.

INTER: Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni (39′ st Skriniar); D’Ambrosio (14′ st Moses), Barella, Brozovic, Gagliardini (14′ st Eriksen), Young; Lukaku, Lautaro (19′ st Sanchez).

BAYER LEVERKUSEN: Hradecky; L. Bender (41′ st Bellarabi), S. Bender, Tapsoba, Sinkgraven (23′ st Wendell); Palacios (14′ st Bailey), Baumgertlinger (23′ st Amiri); Havertz, Demirbay, Diaby; Volland (40′ st Alario).

MARCATORI: 15′ pt Barella (I), 21′ pt Lukaku (I), 24′ pt Havertz (B)


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...