BOLOGNA-MILAN: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

Ecco le pagelle di Bologna – Milan.

MILAN 7
Vittoria, bel gioco, personalità e cinismo. Il Milan di Pioli inizia a prendere forma cercando a piccoli passi di risalire in fretta la china.

DONNARUMMA 6
Dopo un inizio in difficoltà, è autore di un’ottima parata su Pioli. Incolpevole sui gol subiti.

CONTI 6+
Qualche sbandamento nella prima frazione di gioco. Cresciuto nella ripresa, conferma di passare un ottimo momento di forma.

MUSACCHIO 6
Altra buona gara al fianco di Romagnoli. L’argentino rischia poco ed è concreto.

ROMAGNOLI 6,5
Ammonizione severa di Chiffi nei suoi confronti. Il capitano rossonero è il leader indiscusso della retroguardia rossonera

T. HERNANDEZ 6,5
Partita dai due volti: eccellente in fase offensiva con l’ennesimo gol su una splendida palla di Suso. In enorme difficoltà in fase difensiva: nonostante la sfortuna sull’autogol è  da rivedere la sua marcatura su Denswil. Lo spagnolo causa anche il rigore, poi trasformato da Sansone, che ha riaperto la partita.

BENNACER 6,5
Ancora un’ottima partita dell’algerino che è sempre più padrone delle chiavi del centrocampo rossonero.

BONAVENTURA 7
Da tre partite, il suo ritorno in campo è coinciso con ottime prestazioni da parte di tutta la squadra. Corona un eccellente gara con un bellissimo gol a giro di sinistro.

KESSIE 6
Muscoli e corsa a servizio della squadra. L’ivoriano sta riconquistando la fiducia di Pioli e di tutto l’ambiente.

SUSO 7
L’assist per T.Hernandez vale il prezzo del biglietto. Lo spagnolo è in forma e salta sistematicamente l’avversario.

CALHANOGLU 6
Partita ordinaria: il meno brillante nel tridente offensivo, ma il turco garantisce comunque ordine ed equilibrio alle manovre d’attacco.

PIATEK 7
Il pistolero è tornato in città. Il centravanti ritrova il gol e la brillantezza mancatagli nelle precedenti giornate.

BIGLIA 6 (entrato al 70′)
Nel finale la squadra è meno brillante, ma l’argentino si fa trovare pronto ed è determinante in un paio di chiusure verticali.

PAQUETA’ s.v. (entrato al 78′)

CASTILLEJO s.v. (entrato al 84′)

PIOLI 6,5
Il Milan ha espresso un buon  gioco lasciando intravedere ampi margini di miglioramento. La squadra ha personalità ed è in fiducia. Intelligente la mossa, sull’1-3, di togliere Bennacer, già ammonito, al posto di Biglia.

#ACMilan.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...