Basket, EuroLega: Olimpia Milano-Asvel Villeurbanne 73-79

Al Forum di Assago va in scena la quarta partita di EuroLega del 2023 per l’Olimpia Milano di Ettore Messina contro la squadra francese di Lione. Ad imporsi è la squadra di coach Parker per 79-73.

Basket, EuroLega: Olimpia Milano-Asvel Villeurbanne 73-79.

Dopo la pesante sconfitta contro i lituani dello Zalgiris, la squadra di Messina affronta in casa il Lione di T.J. Parker, squadra francese penultima in classifica alle spalle di Milano.

Il primo quarto coach Messina sceglie un quintetto composto da Mitrou-Long, Hall, Melli, Mitrou-Long e Voigtmann, mentre coach Parker sceglie Bost, De Colo, Noua, Lighty e Fall. I primi punti della partita arrivano dalle mani di Lighty che conquista un fallo su Luwawu-Cabarrot e trasforma due tiri liberi. L’Olimpia Milano perde troppi palloni in attacco e Lighty ne approfitta per segnare una tripla in transizione prima del canestro in contropiede di Bost. Ettore Messina è costretto a chiamare il time-out a causa delle difficoltà dei suoi, che faticano tanto ad offendere. Alla ripresa del gioco De Colo trasforma due tiri liberi e l’Asvel scappa. Milano segna i primi due punti della partita con Luwawu-Cabarrot che segna 2 tiri liberi a 6 minuti dal termine del quarto. De Colo attacca con mestiere Cabarrot e guadagna il fallo trasformando entrambi i tiri dalla lunetta. Brandon Davies va in uno contro uno in post e segna un bel canestro, il primo dal campo per l’Olimpia, prima della tripla di Noua per il Lione. Luwawu-Cabarrot approfitta della bella stoppata do Davies per segnare in ripartenza con un bel gancio in penetrazione. Subito dopo, Melli schiaccia a canestro una bellissima azione costruita dall’Olimpia che costringe Parker al time-out. Alla ripresa del gioco Davies appoggia al tabellone in piede perno prendendosi anche un fallo e completando il gioco da 3 punti con Milano che si avvicina. L’Olimpia pareggia i conti con Luwawu-Cabarrot che segna una bella tripla, la prima per i padroni di casa, prima di quella di Tonut. Lione risponde con la tripla di Kahudi che chiude il primo quarto 19-17 per l’Asvel.

Il secondo quarto inizia con il canestro in step back di Mathews per i francesi, prima della tripla di Kahudi. Milano prova a reagire e commette un fallo in close-out su Baron che stava tirando una tripla guadagnandosi tre tiri liberi e trasformandoli tutti. Dopo i liberi rientra in campo Datome, reduce da un brutto infortunio, prima del bel canestro di Brandon Davies. Lione risponde con Fall che trasforma due liberi, ma Brandon Davies risponde con un bel tiro al tabellone. L’Asvel si prende dei bei tiri e segna una tripla con Diot, prima del tiro piazzato di Kahudi. Luwawu-Cabarrot esce dai blocchi in rimessa e segna una bella tripla, aggiungendone subito un’altra subito dopo costringendo T.J. Parker al time-out. Alla ripresa del gioco De Colo segna un bel canestro costruendosi un bel tiro in arresto, prima della risposta di Hall. Bost serve Fall sotto canestro con il centro che è altissimo e appoggia a canestro, ma Milano risponde con una schiacciata di Hall servito perfettamente da Cabarrot. Davies mette il risultato in parità con un canestro in transizione offensiva, ma l’Asvel reagisce immediatamente con Tyrus che prende un rimbalzo offensivo, segna il canestro e subisce il fallo completando il gioco da 3 punti. Luwawu-Cabarrot segna da sotto canestro servito da Hines prima del time-out milanese a un minuto dalla fine del primo tempo. Il gioco riprende e Obasohan si guadagna un fallo trasformando un tiro dalla lunetta, prima della gran tripla di De Colo che chiude il secondo quarto sul risultato e il primo tempo di 42-37 per i francesi.

Il terzo quarto comincia con il canestro di De Colo che segna 2 punti prima del canestro di Davies che penetra usando tecnica e piede perno. De Colo segna un altro canestro ad elevato coefficiente di difficoltà, ma Davies risponde trasformando 2 tiri liberi. Hall si appoggia al difensore e appoggia bene la palla al tabellone segnando un bel canestro, prima della schiacciata di Davies. Mathews risponde per il Lione con un bel canestro in uno contro uno con Melli, ma Hall risponde subito con un canestro in penetrazione di mano sinistra. Luwawu-Cabarrot capitalizza un contropiede segnando tutto solo con un gancio sotto canestro. L’EA7 sembra essere tornata in campo con il piede giusto e segna un canestro dall’angolo con Davies. Tyrus accorcia le distanze per l’Asvel, prima del canestro di Mathews che riporta avanti i francesi. Brandon Davies guadagna un fallo e 2 tiri liberi trasformandoli entrambi e subito dopo prende un rimbalzo offensivo segnando il canestro, con l’Olimpia che torna in vantaggio. Mathews si allarga e segna 2 punti da posizione defilata, prima del canestro di Hines che lavora in post basso spalle a canestro segnando 2 punti. Mathews è on fire e si prende una tripla con le mani in faccia ristabilendo la parità di 57 punti al Forum al termine del terzo quarto.

Il quarto quarto inizia con Hines che penetra in area dopo un pick and roll e appoggia a canestro il pallone, prima di completare con una schiacciata un bel contropiede guadagnando anche un fallo e completando il gioco da 3 punti. Fall trasforma 2 tiri liberi guadagnati da un fallo antisportivo di Hines, prima della tripla di Noua che riporta il risultato in parità. Fall riceve la palla sotto canestro e segna costringendo Messina al time-out. Al rientro in campo Brandon Davies segna un tiro libero, prima dei 2 liberi segnati da Fall che permette all’Asvel di allungare. Devon Hall segna una bella tripla in step back e rimette il risultato in parità, prima della risposta di Bost che segna una tripla. Pippo Ricci segna un bel canestro ma Mathews si prende una bella tripla e la manda a bersaglio. Devon Hall trova un canestro senza senso inciampando, ma Mathews è in un momento di follia cestistica e segna un’altra tripla clamorosa. Hall segna un tiro libero, e Davies ne segna 2 su 4, ma Tyrus schiaccia per l’Asvel e permette ai francesi di allungare. L’Asvel Villeurbanne trasforma due liberi con Obasohan che chiude la partita sul 79-73 per il Lione.

Milano perde un’altra partita ed è notte fondissima.

Basket, EuroLega: Olimpia Milano-Asvel Villeurbanne 73-79

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...