ATALANTA INTER 0-0 NESSUN SUSSULTO A BERGAMO

81

Atalanta Inter 0-0 nessun sussulto a Bergamo

Sfida europea per i l’Inter di scena a Bergamo contro l’Atalanta, i padroni di casa cercano un posto in Europa Ligue che sarebbe molto prestigioso per il secondo anno consecutivo l’Inter invece almeno un quarto posto ovvero la minima posizione valida per un posto in Champions. Gasperini schiera l’inedita coppia in attacco Gomez Barrow con Cristante subito dietro e Gosens a sinistra, Spalletti risponde con il trio sulla trequarti composto da Rafinha Cancelo Perisic e Icardi unica punta.

Primi minuti ottimi dell’Atalanta che aggredisce ogni pallone e chiude l’Inter nella propria metà campo, al 4′ il papu Gomez servito da Cristante calcia con il destro ma termina a lato, il primo tiro dell’Inter arriva su punizione al 20′ ma Rafinha non è preciso, un minuto dopo grande occasione Atalanta ancora Cristante serve stavolta Barrow che calcia con il sinistro e trova una grande risposta di Handanovic, i giocatori atalantini dopo ogni azione da gol tornano ripetutamente dietro la linea del pallone e chiudono ogni spazio ed appaiono decisamente più motivati a trovare il gol del vantaggio, al 27 Gosens ruba palla a Cancelo e calibra con il mancino un cross rasoterra per Barrow che però manda sul fondo della rete poco dopo ha l’occasione per rifarsi su cross di Gomez colpisce di testa benissimo ma Handanovic con un riflesso felino respinge e sul capovolgimento di fronte Perisic entra in area e calcia di sinistro stavolta è Berisha ad essere straordinario e manda sopra la traversa, ancora Perisic ci riprova al 42′ mandando a lato davvero di pochissimo.

Nella ripresa i ritmi calano notevolmente l’Atalanta non riesce più a tenere un atteggiamento aggressivo come prima ma l’Inter non ne approfitta e la prima occasione capita al 70′ sui piedi di Rafinha che prima scambia con Perisic che restituisce di tacco il brasiliano calcia di prima intenzione fuori di poco, all’82’ il nuovo entrato Eder tira da lontanissimo e all’improvviso ma Berisha ancora strepitoso, l’Inter a pochi minuti dalla fine cerca finalmente con insistenza il gol e le occasioni arrivano prima all’87’ con Perisic che supera Berisha in elevazione mandando però alto e all’89’ Gagliardini cerca il gol dell’ex ma la palla è ancora un volta fuori di pochissimo. Termina così 0 a 0 la partita un punto per parte che serve poco a entrambe e Icardi non segna per la terza partita consecutiva.

Articolo di Federico Perricone

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...