Napoli, al via la prima edizione del Capability Festival

Per accendere i riflettori sulla disabilità e parlarne con un linguaggio moderno

Napoli, al via la prima edizione del Capability Festival. 

Capability Festival, è la prima edizione di una rassegna dedicata ad accendere i riflettori sulla disabilità e parlarne con un linguaggio moderno, affrontando temi importanti e spesso taciuti quali la sessualità, il “dopo di noi”, la vita autonoma, i diritti negati, la vera inclusione. L’iniziativa è stata presentata a Palazzo San Giacomo.

«Oggi è più che mai importante discutere di disabilità ma facendolo in una maniera moderna – ha osservato il Sindaco Manfrediguardando a quelle che sono le nuove frontiere, i nuovi approcci e mettendo al centro una visione contemporanea di queste tematiche. È un’iniziativa importante che testimonia ancora di più l’impegno della nostra Amministrazione su questi temi».

«Basta parlare di disabilità! – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali Luca Trapanese -. Iniziamo a valorizzare le capacità di ognuno di noi. Lo faremo a Napoli in tre giorni dedicati a dibattiti, film, performance e mostre alla presenza di giovani e influencer che parlano di disabilità in maniera positiva. È mia intenzione rendere questo festival un appuntamento annuale per la città di Napoli che possa diventare un riferimento nazionale sulle tematiche dell’inclusione e delle opportunità per le persone con disabilità, per le loro famiglie, per i cittadini tutti».

Molti gli influencer e gli ospiti che hanno aderito garantendo la loro partecipazione. Quartier  generale sarà il PAN|Palazzo delle Arti di Napoli ma gli eventi saranno diffusi sul territorio e nelle scuole.

foto3

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...