Siracusa, inaugurata “una stanza tutta per sè”, dedicata alle donne vittime di violenza presso i Carabinieri di Augusta

Siracusa, nella mattinata di venerdì 3 dicembre, presso la Compagnia Carabinieri di Augusta, alla presenza delle Autorità provinciali, locali e della Presidente Nazionale del Soroptimist International d’Italia, Giovanna Guercio, è stata inaugurata la stanza dedicata alle donne che accedono in caserma per denunciare violenze e/o soprusi.

La stanza, situata negli ambienti della Stazione Carabinieri, è stata realizzata d’intesa con il club Soroptimist di Siracusa, nell’ambito di un progetto nazionale tra Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e il Soroptimist International d’Italia. Si tratta di un ambiente protetto e dedicato che tende a un approccio meno traumatico con gli investigatori e a trasmettere una sensazione di accoglienza alla persona per le sofferenze subite.

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siracusa, Colonnello Gabriele Barecchia, dopo aver ringraziato gli ospiti, ha ricordato l’impegno profuso giornalmente dalle donne e dagli uomini dell’Arma nel contrasto ad ogni forma di violenza e in particolare alla violenza di genere, definita “inaccettabile” in quanto fondata sull’errata concezione di un rapporto impari tra uomo e donna. Un particolare ringraziamento è stato espresso alla presidente del club Soroptimist di Siracusa, Prof.ssa Maria Giovanna Carnemolla, per l’impegno profuso nella realizzazione del progetto nella caserma di Augusta e per l’ammodernamento della stanza situata all’interno del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa che avverrà il prossimo 10 dicembre.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

La Presidente Nazionale del Soroptimist International d’Italia, Dott.ssa Giovanna Guercio, ha ricordato che la stanza è stata realizzata con immenso impegno da parte di tutte le socie e che tra i vari progetti portati avanti dal Soroptimist International d’Italia la “Stanza tutta per se” facente parte del protocollo d’intesa con l’Arma dei Carabinieri è tra i più importanti mai realizzati. Inoltre ha riconosciuto la grande professionalità delle forze dell’ordine e della magistratura che si occupano della delicata materia della violenza sulle donne e sui minori.

La cerimonia di inaugurazione si è conclusa con il taglio del nastro e con un video messaggio del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C.A. Teo Luzi, sull’importante impegno del Soroptimist International d’Italia sul delicato tema del contrasto della violenza sulle donne e sulle stanze dedicate e realizzate grazie al protocollo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...