Torna il cinema a Casa Emergency

233

Da giovedì 20 settembre, Casa EMERGENCY (via Santa Croce, 19, Milano) ospita “D(i)ritti all’immagine”, una rassegna cinematografica, realizzata con il sostegno di Rai Cinema, composta da cinque tra documentari e film di finzione per esplorare attraverso le immagini il significato delle frontiere, le opportunità e le difficoltà dell’integrazione, le atrocità delle guerre, le sfide delle migrazioni. Il primo appuntamento è giovedì 20 settembre, alle 18.30, con “La Nave Dolce” di Daniele Vicari (documentario, 90’). L’8 agosto 1991 una nave albanese, la Vlora, carica di ventimila persone, giunge nel porto di Bari. A chi la guarda avvicinarsi appare come un formicaio brulicante, un groviglio indistinto di corpi aggrappati gli uni agli altri. Le operazioni di attracco sono difficili, qualcuno si butta in mare per raggiungere la terraferma a nuoto, molti urlano in coro “Italia, Italia” facendo il segno di vittoria con le dita. L’iniziativa è inserita all’interno della prima edizione di Milano MovieWeek (14-21 settembre 2018), la settimana dedicata al cinema promossa e coordinata dal Comune di Milano, Assessorato alla Cultura in collaborazione con Fuoricinema srl. Seguirà la proiezione di TERRAFERMA di Emanuele Crialese – Giovedì 4 ottobre ore 18.30 Si tratta di un Film, 88′ E’ la storia di un’isola siciliana, di pescatori, quasi intatta. Appena lambita dal turismo e al tempo stesso investita dagli arrivi dei migranti e dalla regola nuova del respingimento: la negazione stessa della cultura del mare, che obbliga al soccorso. FUOCOAMMARE di Gianfranco Rosi – Giovedì 11 ottobre ore 18.30 Documentario, 108′ Attraverso gli occhi di Samuele, un ragazzino di 12 anni che ama giocare con la sua fionda, Gianfranco Rosi racconta la vita sull’Isola di Lampedusa e il dramma dei migranti nel Canale di Sicilia.WARD 54 di Monica Maggioni – Giovedì 18 ottobre ore 18.30Documentario, 63 Kris Goldsmith è un giovane soldato dell’esercito americano. Al suo ritorno dall’Iraq si scontra con l’incapacità di fare i conti con quello che ha vissuto, è malato di disturbo da trauma da combattimento ma nessuno sembra riuscire a intercettare la sua disperazione. La sua storia si incrocia con quella di altri soldati che tornano dalla guerra e non riescono più a vivere una vita normale. Ward 54 è la storia di chi torna a casa e poi si perde. MURI di Francesco Conversano e Nene Grignaffini – Giovedì 25 ottobre ore 18.30Documentario, 85′ Muri di sabbia, di mattoni, di filo spinato, di fantasmi della mente. Due storie: una si svolge lungo la linea di frontiera che divide gli Stati Uniti dal Messico, l’altra a Mitrovica, in Kosovo, dove un ponte divide la piccola cittadina in due. Le proiezioni avranno luogo presso CASA EMERGENCY, via Santa Croce 19. Sala Polifunzionale, ingresso piano terra a destra. Per partecipare a “D(i)ritti all’immagine” è necessario iscriversi alle singole proiezioni mandando una mail all’indirizzo casa@emergency.it. L’accesso alla sala sarà consentito fino al raggiungimento della capienza massima.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...