Serie A, Atalanta-Juventus 1-0: sorpasso Dea

LA PARTITA

Al Gewiss Stadium l’Atalanta dopo vent’anni torna a vincere sulla Juventus, grazie ad una deviazione decisiva di Malinovsky che vale il sorpasso in classifica proprio sui bianconeri. Partita bloccata per larghi tratti della sfida, ricca però di grande intensità, duelli e determinata da una giocata del singolo. Nel primo tempo è stata la Juventus a pressare i bergamaschi e a impedire il gioco sulle ali di Gasperini, in particolare grazie ad uno scatenato Cuadrado. Nella ripresa esce alla distanza la Dea e ritorna un maggiore equilibrio in campo. Ma sono i cambi dalla panchina a decidere lo scontro diretto: prima Ilicic servendo Zapata e poi l’ucraino consente ai bergamaschi di colpire con l’ucraino.

IL TABELLINO: ATALANTA-JUVENTUS 1-0

Marcatori: 86’ Malinovsky (A).

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle(72’ Malinovsky), De Roon, Freuler, Gosens; Pessina(46’ Pasalic); Muriel(69’ Ilicic), Zapata.
A disposizione: Caldara, Ilicic, Kovalenko, Lammers, Malinovsky, Miranchuk, Pasalic, Rossi, Ruggeri, Sportiello, Sutalo.
Allenatore: Gasperini.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; McKennie(78’ Arthur), Rabiot, Bentancur, Chiesa(56’ Danilo); Morata, Dybala(68’ Kulusevski).
A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Ramsey, Demiral, Danilo, Arthur, Kulusevski, Correira, Frabotta, Bonucci.
Allenatore: Pirlo

Ammoniti: 72’ Bonucci (non dal campo) (J), 78’ Gosens (A), 79’ Malinovsky (A), 82’ Djimsiti (A), 92’ Cuadrado (J).

Arbitro: Orsato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...