Premio Nobel per la Pace ai giornalisti Maria Ressa e Dmitry Muratov

Il Premio Nobel per la Pace 2021 è stato assegnato a Maria Ressa e Dmitry Muratov, giornalisti di cui è stato riconosciuto lo sforzo nella lotta per la libertà di espressione nelle Filippine e in Russia.

Ressa è una giornalista filippina naturalizzata americana co-fondatrice del sito Rappler, testata particolarmente attenta nel segnalare le azioni del controverso regine di Rodrigo Duterte. Ressa e l’unica donna premiata dal comitato norvegese nel 2021 e la diciottesima donna a ricevere il Premio Nobel per la Pace.

Muratov è un giornalista russo, a capo della testata Novaya Gazeta, che spesso si è rivelata una spina nel fianco del politico russo Vladimir Putin. Tuttavia il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov si è congratulato col vincitore. Muratov ha dedicato il riconoscimento ai sei collaboratori che negli scorsi anni sono stati uccisi per le loro inchieste.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Entrambi sono stati premiati “per i loro sforzi per salvaguardare la libertà di espressione, che è una condizione preliminare per la democrazia e una pace duratura”, dice la motivazione del Comitato per il Nobel norvegese.

 

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...