Nuovo comandante per i cc lombardi

404

Cambio della guardia al vertice dei carabinieri lombardi. Il  3 settembre nella  Caserma “Ugolini”, alla presenza  del Comandante Interregionale Carabinieri   “Pastrengo”,   Generale   di    Corpo    d’Armata Gaetano MARUCCIA, il Generale di Divisione Teo LUZI, destinato quale Capo di Stato  Maggiore del Comando Generale dell’Arma  cederà  il comando  della Legione   Carabinieri  “Lombardia”  al   Generale  di   Brigata Antonio DE VITA. Cinquantanove anni di origine palermitana l’alto ufficiale vanta un curriculum di grande esperto di anticrimine a tutti i livelli. Ha ricoperto posti di comando a Torino durante le Olimpiadi Invernali, a Roma per il Giubileo, ma soprattutto nel contrasto alla criminalità orgaanizzata prima nei Ros della Sardegna e poi a Napoli, dove ha combattuto i clan peggiori della Camorra con importanti operazioni e a Roma in contrasto ai clan dei Casamonica. Molte le onorificenze conquistate sul campo dalla Croce d’Oro per anzianità aò servizio miliare, alla Medaglia Nato per le operazioni in Ex jugoslavia, fino alla Croce di Merito della Repubblica Italiana.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...