Milano, la Banda della Polizia alla Scala

310

Una vera e propria festa della musica e della legalità è quella organizzata sabato 27 ottobre nel pomeriggio alla Scala di Milano. A salire sul palco dei direttore d’orchestra e nei posti dedicati ai musicisti ci saranno i 101 elementi della Banda della Polizia di Stato che festeggia così 90 anni di fondazione. Per l’occasione riservato al vasto mondo della polizia, agenti in servizio, in pensione, familiari di poliziotti caduti in servizio, figli di agenti affetti da gravi patologie ci saranno anche 250 studenti di Milano. In platea oltre ai rappresentanti delle istituzioni, anche ilpremio Oscar  Ennio Morricone, le cui musiche sono nel programma dell’evento, presentato dalla giornalista Francesca Fialdini e diretto dal maestro Maurizio Billi e il suo vice Roberto Granata. Ad aprire il concerto la marcia d’ordinanza della polizia, Giocondità, scritta nel 1928 da Giulio Andrea Marchesini, primo maestro della Banda, diplomato all’Accademia di Santa Cecilia e specializzato al Conservatorio Verdi di Milano. Seguiranno la Symphonic Overture di James Barnes, il Concerto per clarinetto di Oscar Navarro Gonzalez (solista Fabrizio Meloni, primo clarinetto della Scala). Quindi una serie di musiche da film di Nino Rota e Ennio Morricone, seguite da arie della Traviata (baritono Simone Piazzolla) e la marcia dell’Aida. In chiusura Il canto degli italiani di Novaro, più noto come Fratelli d’Italia.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...