Concerto per piano a Bookcity

277

Dal 15 al 18 novembre, sono 7 i concerti della serie ClassicAperta organizzati dell’Associazione per MITO Onlus, che s’inscrivono nel cartellone di Bookcity Milano, tra cui agli appuntamenti organizzati assieme ad AIMA – Associazione Italiana Musicisti Amatori, che raggiungeranno la Biblioteca di Affori, il Mare Culturale Urbano e l’Anguriera di Chiaravalle (informazioni e programmi https://www.bookcitymilano.it/protagonisti/11599/associazione-per-mito-onlus).  Protagonista dell’evento di sabato 17 novembre, alle 20.45 è invece il pianista Luca Ciammarughi con un nuovo e affascinante tema: Arrivi e Partenze. Il recital, che vede il ritorno dell’artista a ClassicAperta a distanza di un anno, sarà ospitato dal Ristorante Solidale Ruben della Fondazione Ernesto Pellegrini Onlus. Ruben è un luogo, un progetto che accoglie e sostiene persone che stanno attraversando un momento di difficoltà economica e che le accompagna in un percorso di ripartenza, promuovendone il ritorno a una vita normale.  L’ingresso è gratuito, previa prenotazione del proprio posto con Eventbrite.

In Arrivi e partenze Luca Ciammarughi si muoverà fra l’esecuzione di brani al pianoforte e alcuni momenti di letteratura, ad essi collegati, spaziando dal Capriccio sopra la lontananza del fratello dilettissimo di Bach (un racconto in musica della partenza del fratello, chiamato in guerra), a Un petit train de plaisir di Rossini, ad alcuni estratti dai cicli liederistici della Winterreise di Schubert e An die ferne Geliebte di Beethoven, nelle trascrizioni di Liszt per pianoforte e altri brani ispirati allo stesso tema.

Pianista, studioso, giornalista, “maître à penser” dell’ultima generazione di amanti della grande musica – per non dire “influencer” – sui social media, Luca Ciammarughi affianca all’attività concertistica la conduzione quotidiana di trasmissioni su Radio Classica e l’attività di critico musicale per la storica rivista “Musica”. Per tre anni è stato presentatore e autore di testi per il canale televisivo Classica di Sky, dal 2014 è inoltre conduttore della trasmissione “Dischi volanti” su ClassicaViva web radio. Il suo modo totalizzante di vivere il fatto musicale lo ha portato a divenire uno dei punti di riferimento della divulgazione musicale in Italia. Dopo il diploma di pianoforte ottenuto con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Milano sotto la guida di Paolo Bordoni, si è infatti immerso nel repertorio liederistico, ottenendo il diploma accademico di musica vocale da camera e lavorando come assistente di Dalton Baldwin. Appassionato di teatro, ha suonato e recitato in numerose pièce, fra le quali L’ultima Sonata, di cui è co-autore con Ines Angelino, impersonando la figura di Franz Schubert.

Il Ristorante Solidale Ruben è il progetto di contrasto alle Nuove Povertà di Fondazione Ernesto Pellegrini Onlus, che accoglie dal lunedì al sabato a cena (al costo di un euro per gli adulti e gratis per i ragazzi sotto i 16 anni, solo per i propri tesserati) famiglie e singoli che stanno attraversando un momento di

difficoltà economica, offrendo loro un momento di Ristoro e occasioni di supporto alle ripartenze. Il Ristorante è sito in via Gonin 52 a Milano, in quartiere Giambellino – Lorenteggio.

L’Associazione per MITO Onlus, attiva dal maggio 2016, sostiene e affianca le attività del Festival Internazionale MITO SettembreMusica oltre a svolgere un proprio programma annuale di eventi di musica classica dedicati alle situazioni più fragili e ai luoghi decentrati della città e del territorio, nonché nelle scuole pubbliche di ogni ordine e grado .

L’Associazione può contare sul supporto del Comune di Milano e su una fitta rete di Istituzioni pubbliche che attraverso il proprio sostegno rendono possibili le attività: Municipi, Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano, Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, Case Circondariali-Ministero Giustizia, Istituti Scolastici pubblici di Milano.

Inoltre viene supportata da Fondazione Cariplo e da Zampa Foundation.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...