Brescia-Milan 0-1: la decide Rebic dalla panchina

Al Rigamonti vittoria di misura dei rossoneri che ottengono il quarto successo consecutivo, Coppa Italia compresa, che rilancia gli uomini di Pioli, momentaneamente, al sesto posto in classifica. Come l’ultimo turno di campionato, ci pensa ancora Rebic dalla panchina: terzo gol nelle ultime due gare per l’attaccante croato.

Un paio di decisivi interventi di Donnarumma e una buona dose di cinismo nella ripresa bastano ai rossoneri per imporsi su un ottimo Brescia. Padroni di casa spesso pericolosi con l’asse Tonali-Torregrossa. L’attaccante bresciano, durante il match si è reso protagonista di un avvincente duello personale con Donnarumma, vinto di misura dall’estremo difensore rossonero. Meno bene, invece il reparto arretrato del Milan che, nonostante il clean sheet portato a casa, va spesso in difficoltà contro le manovre offensive dell’attacco bresciano. In tre su quattro della difesa rossonera, ad eccezione di Romagnoli, finiscono sul taccuino dell’arbitro Valeri. Buona invece la prima frazione di gioco di Leao, il più vivace dell’attacco milanista. Al rientro dagli spogliatoi il portoghese scompare tra le maglie avversarie. Pioli, nonostante un Ibra non in grande serata, decide di togliere proprio Leao per far spazio a Rebic. Il croato è in stato di grazia e, alla prima vera occasione della sua partita, sblocca la gara insaccando il pallone alle spalle di Joronen. Nel finale di gara, con un Brescia ad attrazione anteriore, il Milan ha campo per ripartire e colpire in contropiede. A 10 minuti dalla fine, Castillejo trova il gol del raddoppio, annullato per una posizione di fuorigioco di Ibra. In pieno recupero c’è spazio anche per Hernandez, non brillantissimo questa sera. Il terzino francese, dai venti metri, fa partire un missile di sinistro che va ad infrangersi contro la traversa di un immobile Joronen.
Il Milan era chiamato ad una prova di forza dopo aver dimostrato, dalla sosta natalizia, di aver cambiato passo e mentalità. Le tante occasioni concesse al Brescia e alcuni momenti della partita in cui i rossoneri sono stati in balia dei padroni di casa, lasciano presagire che la strada è ancora lunga, ma, allo stesso tempo, lo stato di forma di alcuni singoli calciatori (questa sera, Rebic e Donnarumma su tutti) e il cinismo da grande squadra sono segnali forti di un miglioramento della rosa e dell’ambiente.

IL TABELLINO

BRESCIA – MILAN 0-1

Marcatori: 71′ Rebic

BRESCIA (4-3-1-2): 1 Joronen ; 2 Sabelli, 15 Cistana, 14 Chancellor, 3 Mateju; 25 Bisoli (C) (89′ Skrabb), 4 Tonali, 27 Dessena(78′ Ndoj); 28 Romulo; 11 Torregrossa, 18 Aye(80′ Donnarumma).
A disposizione: 22 Alfonso, 12 Andrenacci, 31 Bjarnason, 9 Donnarumma, 5 Gastaldello, 20 Magnani, 19 Mangraviti, 26 Martella, 6 Ndoj, 23 Skrabb, 7 Spalek, 24 Viviani.
Allenatore: Armando Madonna

MILAN (4-4-2): 99 G. Donnarumma; 12 Conti, 24 Kjær, 13 Romagnoli, 19 Hernández; 7 Castillejo, 79 Kessie, 4 Bennacer, 10 Çalhanoğlu(77′ Krunic); 21 Ibrahimović, 11 Leão (58′ Rebic).
A disposizione: 1 Begović, 90 A. Donnarumma, 46 Gabbia, 22 Musacchio, 68 Rodríguez, 5 Bonaventura, 33 Krunić, 8 Suso, 18 Rebić, 9 Piątek.
Allenatore: Stefano Pioli

Ammoniti: 2′ Kjær (M), 21′ Sabelli (B), 36′ Hernández (M), 41′ Conti (M), 62′ Bennacer (M), 89′ Skrabb (B)

Arbitro: Valeri

 

RIVIVI IL LIVE

90+3′ – FISCHIO FINALE! BRESCIA-MILAN 0-1! Decide il gol di Rebic dalla panchina.

90+1′ – Il Brescia prova a riversarsi nella metà campo avversaria.

90′ – Ci saranno tre minuti di recupero.

89′ – Ammonizione da record: cartellino giallo per il neo entrato Skrabb.

89′ – Ultima sostituzione per i padroni di casa: dentro Skrabb al posto di Bisoli.

86′ – HERNANDEZ! Sassata dai 20 metri del francese che fa tremare la traversa della porta difesa da Joronen.

82′ – ANNULLATO IL GOL A CASTILLEJO! L’ex Villarreal scarica in porta un pallone da pochi passi, azione viziata però dal fuorigioco di Ibrahimovic.

80′ – Sostituzione BRESCIA: esce Aye, entra Donnarumma.

78′ – Cambio effettuato da Corini: esce Dessena, entra Ndoj.

77′ – Sostituzione MILAN: esce Hakan Çalhanoğlu, entra Rade Krunić.

76′ – NDOJ! Arriva la risposta  dei padroni di casa con un destro sporco del neo entrato, Donnarumma in tuffo mette in angolo!

71′ – GOOOL!! REBIC spinge il pallone in rete: Milan in vantaggio!
Cross basso di Ibrahimovic in area di rigore per Castillejo. Dopo una serie di rimpalli, il pallone           carambola sui piedi di Rebic che, a pochi metri dalla linea di porta, insacca il pallone in rete.

68′ – CALHANOGLU! Improvvisa conclusione a giro del turco, palla di pochissimo a lato.

62′ – AMMONITO Bennacer che attera Dessena pronto a ripartire in contropiede. L’algerino, diffidato, salterà Milan-Verona.

60′ – CHE PARATA DI DONNARUMMA! Torregrossa conclude a giro ma il portiere della Nazionale devia con una parata elastica in corner!

59′ – ANCORA TORREGROSSA! Diagonale della punta, blocca a terra Donnarumma.

58′ – TONALI! Tiro cross del mediano, palla che termina di pochissimo a lato.

57′ – Cambio rossonero: Rebic subentra al posto di Leao.

56′ – ANNULLATO IL GOL DI TORREGROSSA! Conclusione di Tonali, la punta devia sottoporta ma da posizione di fuorigioco.

55′ – BISOLI! Splendido filtrante di Tonali per il capitano bresciano, fermato da una provvidenziale parata di Donnarumma.

53′ – Buon avvio di ripresa dei padroni di casa.

51′ – TORREGROSSA! Splendida acrobazia in area di rigore del centravanti che finisce fuori per una questione di centimetri.

21.47 – Inizia il secondo tempo.

46′ – Si chiude dopo 60 secondi di recupero la prima frazione di gioco.

41′ – AMMONITO Andrea Conti. Trattenuta del terzino su Mateju lanciato in contropiede.

40′ – IBRAHIMOVIC! Prima discesa di Hernandez che trova il fondo e serve lo svedese che, solo davanti a Joronen, spedisce incredibilmente il pallone a lato.

36′ – Ammonizione per Hernandez. Il difensore si allunga il pallone  e arriva in ritardo su Sabelli che lo anticipa.

34′ – AYE! Ripartenza dei padroni di casa dopo una palla persa di Hernandez, cross di Sabelli con la punta bresciana che di testa impegna Donnarumma.

33′ –TORREGROSSA! Sull’angolo di Tonali, incornata della punta che manda di pochissimo a lato.

25′ – Kjaer atterra a metà campo Torregrossa lanciato in contropiede: Valeri fischia fallo ma non estrae il secondo giallo.

23′ – KJAER! Il danese stacca più alto della difesa avversaria e incorna mirando sotto la traversa. Joronen non ha problemi e neutralizza il tentativo.

21′ – Cartellino  giallo per Sabelli, dopo un tackle troppo duro su Bennacer.

19′ – IBRAHIMOVIC! Cross di Leao dalla destra per il colpo di testa dello svedese ma Joronen toglie la sfera dal sette.

17′ – BENNACER! Conclusione volante del mediano: palla che termina sull’esterno della rete.

15′ – Azione dirompente di Leao che dalla sinistra  penetra in area e crossa per Ibrahimovic, lo svedese non riesce nella conclusione vincente.

5′ – Conclusione di Torregrossa bloccata da Donnarumma, la punta era comunque in posizione di fuorigioco.

2′ – Ammonizione per Kjær. Il danese stende Torregrossa lanciato nello spazio con il pallone. Primo giallo del match.

1′ – Kessié, servito da Ibra in area di rigore, conclude di sinistro verso lo specchio della porta trovando la decisiva deviazione di Tonali che fa terminare la sfera in calcio d’angolo.

20.46 – Fischio d’inizio!

20.45 – Tutto pronto al Rigamonti per l’inizio di Brescia-Milan. Squadre in campo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...