Milano, beccato con armi e droga in pizzeria

187

La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza a Milano per detenzione di droga e di armi con  munizioni un 37enne pluripregiudicato italiano che,  detenuto presso il carcere di Bollate per scontare un cumulo pena per rapina e reati in materia distupefacenti e armi, era ammesso al lavoro esterno con obbligo di pernotto presso l’istituto carcerario. In  i poliziotti della Squadra Mobile a seguito di alcuni servizi di osservazione, hanno fermato l’uomonelle immediate vicinanze di una pizzeria sita in zona Bicocca ove lo stesso presta la propria attività lavorativa e la cui titolarità è riconducibile ad un familiare risultato estraneo ai fatti. La perquisizione all’interno dell’esercizio commerciale ha permesso di rinvenire e sequestrare, occultati nel controsoffitto del bagno privato,170 grammi di cocaina, 600 grammi di marijuana e 700 grammi di hashish. Nel locale magazzino posto al piano sotterraneo, occultate all’interno di un tubo per l’areazione, sono statirinvenuti e sequestrati altresì un fucile doppietta Belga con canne mozzate, risultato provento di un furto in abitazione risalente al2012 a Genova con 53 cartucce e una pistola rivoltella con due cartucce.I.C. è stato quindi condotto presso il carcere di San Vittore per rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di arma comune da sparo e ricettazione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...