Siccità, la Cattolica pubblica un reportage sull’emergenza

Lo speciale è uscito su “Secondo Tempo”, web magazine dell’Ateneo

Siccità, la Cattolica pubblica un reportage sull’emergenza.

Fiumi in secca, campi allo stremo, caldo record. La siccità che sta colpendo l’Italia sta mettendo a dura prova il nostro sistema agroalimentare. Secondo Tempo, web magazine dell’Università Cattolica con il contributo di docenti della Facoltà di Scienze agrarie alimentari e ambientali del campus di Piacenza dell’Ateneo del Sacro Cuore ha analizzato l’impatto dell’insufficienza idrica nei vari ambiti della filiera e come si sta muovendo la ricerca scientifica per dare risposte alle criticità prodotte dalla grave insufficienza.

Il reportage, introdotto da un intervento del preside della Facoltà di Scienze Agrarie della Cattolica Marco Trevisan, si apre con un approfondimento sui biostimolanti Luigi Lucini, Edoardo Puglisi e Tommaso Frioni.

Vincenzo Tabaglio e Stefano Amaducci hanno invece approfondito il ruolo dei droni e dell’agricoltura di precisione. Stefano Poni, Caterina Capri e Sergio Tombesi hanno analizzato le ripercussioni dell’emergenza idrica in ambito agronomico con un focus su vigneti e olivi mentre, in un’intervista, Sergio Marocco ha parlato del contributo della genetica.

Antonio Gallo e Licia Colli hanno affrontato l’aspetto zootecnico spiegando le azioni intraprese per ridurre gli sprechi negli allevamenti. Infine, Paolo Sckokai ha analizzato il valore economico dell’acqua e le strategie per gestirne il prezzo per gli agricoltori.

siccità

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...