Cremona, Assegnate le borse di studio intitolate ad Elsa Pigoli Zucchi

Cremona, 26 novembre 2020 – Assegnate per l’anno 2020 le borse di studio intitolate alla memoria di Elsa Pigoli Zucchi e destinate a studenti diversamente abili più meritevoli della città individuati da un’apposita commissione. Quest’anno il bando è stato posticipato all’autunno a causa dell’emergenza sanitaria, pertanto la cerimonia di premiazione, che si sarebbe dovuta tenere il 18 giugno, non si è potuta svolgere.

La commissione, presieduta dall’Assessore alle Politiche Sociali e Fragilità Rosita Viola delegata del Sindaco, alla presenza di Alessia Zucchi in rappresentanza della famiglia di Gianni Zucchi, istitutore del riconoscimento, di Monica Poli e di Franca Bonati, rispettivamente presidente e segretaria del Soroptimist International Club di Cremona, che da sempre sostiene l’iniziativa, si è riunita nelle scorse settimane per valutare le segnalazioni pervenute.

Sono state così assegnate due borse di studio da 400,00 euro ad altrettanti studenti: l’uno appartenente ad un istituto d’istruzione superiore e l’altro di una scuola secondaria di primo grado. Non essendo pervenute domande da studenti universitari, la commissione ha ritenuto di destinare la relativa somma di 700,00 euro, suddivisa in parti uguali, agli stessi ragazzi.

Le due borse di studio da 750,00 euro ciascuna sono così andate a Luca Caselani, iscritto nell’anno scolastico 2019/2020 alla classe 1ª dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. Ghisleri” di Cremona, e a Ioan Sebatian Balasete, iscritto nell’anno scolastico 2019/2020 alla classe 1ª della Scuola secondaria di primo grado “M. G. Vida” di Cremona.

L’istituzione del premio risale al 1984, anno in cui Gianni Zucchi, in ricordo della moglie Elsa, decise di destinare borse di studio agli studenti diversamente abili che dimostrassero costanza ed entusiasmo negli impegni scolastici. Elsa Pigoli Zucchi è stata una delle fondatrici del Soroptimist International Club di Cremona negli anni Sessanta e tale riconoscimento rientra nelle finalità del sodalizio, concretamente attivo su molti fronti.

“E’ per noi un piacere poter premiare la perseveranza, l’impegno e la dedizione di questi ragazzi così meritevoli e delle loro famiglie. Nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo per noi era importante mantenere questo appuntamento annuale a sostegno della formazione scolastica e del merito”, dichiara Alessia Zucchi.

“Le borse di studio assegnate si riferiscono ai risultati scolastici conseguiti in un anno particolarissimo come quello dell’emergenza sanitaria, che ha richiesto ai ragazzi un impegno ancora maggiore e una grande capacità di adattamento, aprendosi a nuove modalità di fruizione dei contenuti scolastici. Mi unisco quindi ad Alessia Zucchi e mi complimento con i ragazzi per lo sforzo che hanno fatto, con le loro insegnanti e le famiglie”, aggiunge infine Monica Poli, presidente del Soroptimist International Club di Cremona.

Grazie a questo premio, si rinnova ogni anno un’efficace collaborazione tra pubblico e privato, nonché il riconoscimento all’impegno, alla costanza e alla passione di questi giovani quale stimolo a proseguire con successo il percorso di studi intrapreso: un esempio per tutti all’insegna della bellezza e dell’importanza della conoscenza e del sapere.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...