Sassari, marijuana nell’azienda agricola a Bonorva: trovati 36kg di stupefacente chiusi in bidoni a chiusura ermetica

I Carabinieri hanno tratto in arresto un giovane allevatore di Burgos

Sassari, marijuana nell’azienda agricola a Bonorva: trovati 36kg di stupefacente chiusi in bidoni a chiusura ermetica.

Ieri sera, nell’agro di Bonorva, i Carabinieri hanno tratto in arresto un giovane allevatore di Burgos, colto in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, con precedenti specifici, durante un servizio mirato di osservazione predisposto nei pressi della sua azienda agricola, è stato visto mentre spostava in un luogo nascosto alcuni bidoni con chiusura ermetica e ne preleva della marijuana, che riponeva in una busta sottovuoto.

I Carabinieri sono intervenuti repentinamente ed è stato accertato che all’interno dei contenitori erano custoditi 36kg di marijuana suddivisa in infiorescenze, fogliame ed in parte già suddivisi in buste sottovuoto da 500gr ciascuna. Tutto il materiale è stato catalogato e sottoposta a sequestro.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...