Teudala (Cagliari), controlli anticovid negli esercizi pubblici

Teudala (Cagliari), ieri i carabinieri della locale Stazione, hanno segnalato al competente Ufficio Territoriale del Governo, per la connessa violazione amministrativa (art. 9 co. d.l. 52/2021), un 31enne pasticciere del luogo, incensurato. Il tutto nasce da una mirata verifica compiuta dai militari presso l’esercizio pubblico nel quale l’uomo lavora. Ad esplicita richiesta del personale operante il giovane non poteva esibire la certificazione verde prevista dal decreto legge, che gli avrebbe consentito di poter lavorare in maniera legittima e senza rischi per l’utenza, in violazione delle misure urgenti per la prevenzione del contagio da covid-19 attualmente vigenti a livello nazionale.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...