Cosa succede se si mettono le lenti a contatto scadute?

Cosa succede se si mettono le lenti a contatto scadute?

Indossare lenti a contatto scadute può essere una decisione rischiosa. La vista è importante e qualsiasi danno agli occhi può essere permanente. Le lenti a contatto scadute possono causare una serie di problemi, dalle infezioni oculari alle ulcere corneali, quindi è importante essere consapevoli dei pericoli e adottare le misure necessarie per garantire un uso corretto delle lenti a contatto. Conoscere il modo corretto di utilizzare le lenti a contatto è essenziale per mantenere gli occhi sani e una visione chiara. In questo articolo vedremo cosa succede se si indossano lenti a contatto scadute e il modo corretto di usarle.

Lenti a contatto giornaliere: la soluzione usa e getta per stare al sicuro

Una soluzione che ci sentiamo di consigliare per evitare di incappare in pericoli legati a lenti a contatto scadute è quella di scegliere modelli one day. Le lenti a contatto giornaliere sono la soluzione usa e getta che cercavate. I motivi per scegliere questa tipologia di prodotto rispetto a quelli mensili sono 3:

        Igiene. In primis possiamo essere certi di ridurre la possibilità di infezioni poiché i modelli usa e getta vengono indossati nuovi ogni giorno, senza quindi necessità di autopulizia a casa.

        Prezzo. Il secondo motivo per acquistarle è la convenienza economica; se non utilizzate le lenti a contatto tutti i giorni questo metodo può essere vantaggioso ma prestate sempre attenzione alla data di scadenza sulle confezioni e non fate eccessivamente scorta se non le utilizzate ogni giorno.

        Comfort. Rispetto alle lenti a contatto mensili, quelle usa e getta sono molto più sottili. Questo le rende molto più confortevoli da indossare, facili da utilizzare anche per chi sta facendo il passaggio dal tradizionale occhiale a questo nuovo metodo.

Quali sono i pericoli dell’uso di lenti a contatto scadute?

Se si indossano lenti a contatto scadute, si rischiano seri danni agli occhi e alla vista. L’uso di lenti a contatto scadute può causare un accumulo di batteri, che può portare a infezioni e malattie oculari. Se si hanno gli occhi molto secchi e si usano lenti a contatto scadute, c’è il rischio di ulcere corneali.

 

Queste possono essere estremamente dolorose e spesso difficili da trattare. Gli occhi secchi e danneggiati possono portare a una riduzione della vista, che può essere permanente. Gli occhi danneggiati possono portare a infezioni oculari, ulcere corneali e persino alla cecità. Quando si indossano le lenti a contatto è importante mantenere gli occhi puliti e utilizzare le corrette tecniche di igiene e manutenzione per evitare infezioni oculari e danni causati dall’accumulo di batteri.

 

Quali sono i segni di un’infezione oculare?

I segni di un’infezione oculare includono arrossamento, dolore, visione offuscata e sensazione di avere un oggetto nell’occhio. Se si verifica uno di questi sintomi, è necessario rimuovere immediatamente le lenti a contatto e cercare la causa del problema. Per evitare le infezioni oculari, pulite sempre accuratamente le lenti a contatto con la soluzione corretta, utilizzate la giusta tecnica di conservazione e le corrette tecniche di pulizia e igiene. Se notate un accumulo di detriti sulle lenti, chiedete al vostro optometrista o oftalmologo cosa dovete fare. Potrebbero consigliarvi di modificare la vostra routine di pulizia.

 

Come usare correttamente le lenti a contatto?

Molte persone che portano le lenti a contatto non conoscono i metodi di utilizzo e di igiene corretti. Per garantire che le lenti a contatto siano sicure da indossare e non causino infezioni agli occhi, è necessario pulirle regolarmente con la soluzione corretta. La soluzione detergente va cambiata almeno una volta al mese, indipendentemente dalla frequenza con cui si utilizzano le lenti a contatto. Se si indossano lenti giornaliere, cambiare la soluzione ogni giorno, mentre se si indossano lenti settimanali, cambiare la soluzione ogni settimana. La soluzione deve essere cambiata più frequentemente se si lavora in un ambiente polveroso. Lavarsi sempre le mani prima di maneggiare le lenti. Non mettere mai le dita negli occhi e lavarsi sempre accuratamente le mani con acqua e sapone. Non condividere mai le lenti a contatto con nessuno. Non utilizzare mai l’acqua del rubinetto per pulire le lenti e conservarle sempre in una custodia quando non sono negli occhi.

Cosa succede se si mettono le lenti a contatto scadute?

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...