Modena, arriva lo spettacolo Accabadora

15 e 16 novembre

Modena, arriva lo spettacolo Accabadora.

Martedì 15 e mercoledì 16 novembre alle ore 20.30 arriva al Teatro Storchi di Modena Accabadora, una coproduzione Savà srl, TPE – Teatro Piemonte Europa ed Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, con in scena Anna Della Rosa diretta da Veronica Cruciani, Premio Hystrio alla regia lo scorso settembre.
Dopo le date modenesi, lo spettacolo è in programma al Teatro Arena del Sole di Bologna martedì 13 e mercoledì 14 dicembre.

Accabadora è uno dei romanzi più letti di Michela Murgia, Premio Campiello 2010, ambientato in un paesino immaginario della Sardegna. Protagonista è Maria che all’età di sei anni viene affidata a Bonaria Urrai come fill’e anima, una forma di adozione concordata tra il genitore naturale e quello adottivo.
La donna vive sola, fa la sarta e all’occorrenza è anche “accabadora”. La parola, di tradizione sarda, prende la radice dallo spagnolo “acabar” che significa uccidere, finire: Bonaria aiuta quindi le persone in fin di vita ad andarsene.

La bambina cresce nell’ammirazione della nuova madre, più colta e attenta della precedente, fino al momento in cui scopre questa attività e fugge nel continente per cambiare vita e dimenticare il passato. Qualche anno dopo Maria è costretta a tornare sul letto di morte di Tzia Bonaria: l’accudimento finale è infatti uno dei compiti che spetta ai “figli d’anima”.
Un monologo per voce femminile che la regista Veronica Cruciani affida al talento e all’intensità di Anna Della Rosa e alla drammaturga Carlotta Corradi per la traduzione scenica del romanzo, che parte proprio dal ritorno di Maria sull’isola e conduce il pubblico dritto nel mezzo del silenzio fra le due donne, con il peso di un lungo tempo di separazione.

Veronica Cruciani è regista e attrice, diplomata alla Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi. Nel 2004 fonda la Compagnia Veronica Cruciani, con cui conduce un’indagine sul rapporto fra memoria e drammaturgia contemporanea. Nel 2008 firma la regia de Il ritorno, il cui testo, di Sergio Pierattini, vince il Premio della Critica. Nel 2011 riceve il Premio Hystrio-ANCTb dell’Associazione Nazionale dei Critici italiani. Dal 2013 al 2015 è direttrice artistica del Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma. Nel 2015 è prodotta dal Teatro di Roma per Preamleto di Michele
Santeramo e dal Teatro Carcano di Milano per Due donne che ballano di Josep Maria Benet con Maria Paiato e Arianna Scommegna. È tra i docenti della Scuola Officine Pasolini della Regione Lazio, Accademia Stap Brancaccio e Accademia Padiglione Ludwig. Nel cinema lavora come attrice e acting coach. A settembre 2022 riceve il Premio Hystrio alla regia.

Anna Della Rosa, diplomata alla Civica Scuola Paolo Grassi, si specializza con Luca Ronconi e
Massimo Castri e debutta con Peter Stein al Teatro Greco di Siracusa. È vincitrice di riconoscimenti fra cui il Premio ETI Gli Olimpici del Teatro e il Premio Virginia Reiter per il ruolo di Giacinta nella Trilogia della villeggiatura diretta da Toni Servillo; il Premio Marisa Bellisario e il Premio Duse come migliore giovane attrice in Blackbird, regia di Lluìs Pasqual. Interprete protagonista in molti spettacoli, ha collaborato con grandi registi italiani e internazionali come Marco Bellocchio (Zio Vanja), Pascal Rambert (Clôture de l’amour, Prova e Sorelle), Valter Malostib(Molière / Il Misantropo e Cleopatràs), Andrée Ruth Shammah (Il malato immaginario), Rosario Lisma (Peperoni difficili e Bad and Breakfast), Marco Baliani (I sette contro Tebe), Martin Kusej (Disgraced). Di recente, è interprete della coproduzione ERT Accabadora e del monologo L’Angelo
di Kobane di Henry Naylor. È co-fondatrice della Compagnia Jacovacci e Busacca ed è stata la
Ragazza Esangue nel film premio Oscar La grande bellezza di Paolo Sorrentino.

Informazioni e prenotazioni Teatro Storchi:
Prezzi dei biglietti € 25 / 10
Biglietteria Teatro Storchi – Largo Garibaldi 15, Modena
Orari apertura al pubblico: martedì e sabato dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 19.00;
mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 14.00
[email protected] | modena.emiliaromagnateatro.com | www.vivaticket.it
Biglietteria telefonica – tel. 059 2136021
Dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 14.00

Modena, arriva lo spettacolo Accabadora

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...