fbpx
CAMBIA LINGUA

Anzio (Roma): sospensione della licenza al titolare di un locale di zona per 15 giorni dopo aver trovato 65 grammi di droga e molteplici episodi di violenza.

Il Questore di Roma dispone la sospensione della licenza al titolare di un locale, con la contestuale chiusura dello stesso per 15 giorni. La Polizia di Stato esegue il provvedimento ai sensi dell'articolo 100 del Testo Unico Legge di Pubblica Sicurezza.

Anzio (Roma): sospensione della licenza al titolare di un locale di zona per 15 giorni dopo aver trovato 65 grammi di droga e molteplici episodi di violenza.

15 giorni: questa la durata della sospensione della licenza disposta dal Questore di Roma ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico Legge di Pubblica Sicurezza, con contestuale chiusura del locale, dopo aver esaminato l’istruttoria redatta dalla Divisione di Polizia Amministrativa e sulla base delle risultanze investigative del commissariato Anzio-Nettuno.

I poliziotti del commissariato di Anzio, durante vari interventi effettuati presso un locale di zona, hanno riscontrato diverse problematicità: in una circostanza, a seguito di accertamenti amministrativi, gli agenti hanno trovato, nascosta nella parte superiore dell’infisso della porta di ingresso, una dose di hashish e all’esterno, nelle immediate vicinanze, 65 grammi tra hashish e marijuana; in un’altra occasione i poliziotti dello stesso ufficio sono intervenuti per sedare una rissa tra extracomunitari, avventori del locale, armati di bastoni e coltelli e trovati anche in possesso di cocaina; infine, durante diversi controlli sono stati identificati clienti con pregiudizi di polizia.

A dare esecuzione al provvedimento sono stati proprio gli agenti del commissariato Anzio-Nettuno che, così come prescritto, hanno affisso sulla porta del locale il cartello con la dicitura “CHIUSO CON PROVVEDIMENTO DEL QUESTORE DI ROMA”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Anzio (Roma): sospensione della licenza al titolare di un locale di zona per 15 giorni dopo aver trovato 65 grammi di droga e molteplici episodi di violenza.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×