fbpx
CAMBIA LINGUA

Airshow per i 100 anni dell’Aeronautica. La presenza di Sergio Mattarella

Isabella Rauti: "Una delle tante iniziative che accompagneranno tutto il 2023 per celebrare i primi 100 anni dell'Arma azzurra"

Airshow per i 100 anni dell’Aeronautica. La presenza di Sergio Mattarella

“Una giornata emozionante oggi alla manifestazione aerea per il centenario dell’Aeronautica militare. Una delle tante iniziative che accompagneranno tutto il 2023 per celebrare i primi 100 anni dell’Arma azzurra. Non solo un Airshow unico e straordinario ma molto di più, per le tante esibizioni di velivoli storici nonché di aereomobili ultramoderni e lo spettacolo acrobatico delle Frecce Tricolori. Una festa meravigliosa che ha richiamato migliaia di visitatori che hanno visto la nostra Aeronautica militare in tutte le sue sfumature e nei suoi impieghi”, sono le parole del sottosegretario alla Difesa, senatrice Isabella Rauti, presente ieri alla manifestazione per i 100 dell’Aeronautica militare nell’aeroporto “Mario De Bernardi” di Pratica di Mare (Rm) con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il ministro della Difesa Guido Crosetto.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato all’aeroporto di Pratica Militare insieme al ministro della Difesa Guido Crosetto per assistere alla manifestazione aerea in occasione dei festeggiamenti per il centenario dell’Aeronautica Militare.
A Pratica di Mare è stata una domenica pomeriggio di esibizioni di velivoli del passato e del presente, aree tematiche, rievocazioni storiche, aree esperienziali e lo spettacolo acrobatico delle Frecce Tricolori.

Grandi e piccoli hanno potuto vivere l’Arma azzurra in tutte le sue sfumature, ripercorrendo l’evoluzione dello strumento aereo fino ad arrivare alla dimensione aerospaziale.
Esibizioni di velivoli che hanno fatto la storia dell’aviazione militare, dal Caproni Ca.3 al G-91, passando per il TF-104, un sorvolo della formazione che disegnerà in cielo il numero 100, e un finale mozzafiato, il tradizionale spettacolo acrobatico delle Frecce.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

E’ stato possibile provare l’ebbrezza del volo grazie a simulatori ludici; vivere un’esperienza immersiva attraverso una serie di percorsi interattivi; visitare “Camp 100”, l’area dedicata alla rievocazione storica, realizzata con velivoli e figuranti che ricorderanno le gesta degli uomini e delle donne in azzurro, dalla nascita dell’Aeronautica fino a oggi.

Alla manifestazione ha partecipato come pilota anche Dan Friedkin, presidente della AS Roma. Grande appassionato di aerei, ha volato con l’Horsemen Flight Team, l’unica pattuglia al mondo su P-51 Mustang, aereo in servizio nell’Aeronautica Militare fino al 1960.

Questo velivolo statunitense fu in attività anche sul fronte Europeo per contrapporsi agli aerei della Luftwaffe tedesca. Sulla fiancata presenti una serie di adesivi con svastiche, che hanno scatenato domande sui social, perché durante la guerra veniva applicato un adesivo per ogni aereo nemico, nazista, abbattuto.

Airshow per i 100 anni dell'Aeronautica. La presenza di Sergio Mattarella

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×