Milano, un giardino per Teresa Pomodoro

L’area verde di piazza Piola verrà riqualificata e ospiterà due opere di Kengiro Azuma

Milano, 25 settembre 2020 – Si è svolta oggi alla presenza dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, della Presidente del Municipio 3 Caterina Antola e di Livia Pomodoro, Presidente dello “Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro”, la cerimonia ufficiale di intitolazione del giardino di piazza Piola a Teresa Pomodoro.

Attrice, regista, drammaturga, Teresa Pomodoro è stata la fondatrice nel 1994 del Teatro No’hma, che dal 2000 ha sede in via Orcagna 2 nel cuore del Municipio 3, a pochi passi dal giardino a lei dedicato.

Durante la cerimonia è stato annunciato il progetto di riqualificazione del giardino di piazza Piola e della piazza omonima, pensato e offerto alla città dallo “Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro” diretto da Livia Pomodoro: ventuno ciliegi intervallati da undici panchine e un’area pedonale con una pavimentazione a forma di goccia per richiamare la leggerezza dell’acqua, e infine un rospo che conversa con un altro rospo. Un’installazione che sembra una scenografia teatrale, capace di rappresentare un teatro a cielo aperto.

L’intervento di riqualificazione della piazza verrà realizzato attraverso un contratto di collaborazione nell’ambito del progetto “Cura e adotta il verde pubblico” e si completerà con la posa di una scultura. Proprio oggi la Giunta ha accettato la donazione, sempre da parte di “Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro”, di un monumento composto da cinque gradoni cilindrici di diverse altezze sui cui saranno poste le opere di Kengiro Azuma: “Colloquio”, la scultura formata da due rospi in bronzo, e la “MU – 765 Goccia”


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...