Vicenza, la Casa di cura Eretenia utilizzerà gratuitamente l’area pubblica del portico per le vaccinazioni

Per in pazienti in attesa del proprio turno

Vicenza, la Casa di cura Eretenia, che ha ricevuto l’incarico dall’AUlss8 Berica di effettuare le vaccinazioni anti Covid-19, ha la necessità di utilizzare l’area pubblica sotto al portico pertinente all’edificio per posizionare le sedie che verranno utilizzate dai pazienti in attesa.

La giunta ha deciso di supportare la struttura sanitaria con l’esenzione del pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico. Sarà comunque sempre garantito il passaggio.

“Come avvenuto per le farmacie con la necessità di installare una struttura mobile temporanea all’esterno per effettuare i test antigenici rapidi per il Covid-19, abbiamo deciso di concedere l’occupazione del suolo pubblico anche alla Casa di Cura Eretenia che utilizzerà il portico come luogo d’attesa prima della vaccinazione – spiega l’assessore alle attività produttive Silvio Giovine -. In questo modo cerchiamo di agevolare il più possibile l’accesso a tutte le strutture che si adoperano per la salute dei cittadini in questa delicata fase”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...