Toscana, invasa la pagina facebook ToscanaMedia News e QUINews da ‘no vax’

Centinaia di commenti contro le vaccinazioni e i giornalisti. Ferma la condanna del presidente a nome di tutta l'assemblea regionale

Toscana, invasa la pagina facebook ToscanaMedia News e QUINews da ‘no vax’.

Nuovo attacco ‘no vax’ contro la campagna di vaccinazione. Le pagine Facebook di ToscanaMedia News e delle testate locali QUInews sono state invase da centinaia di commenti che prendono di mira anche i giornalisti con frasi a sostegno di atti vandalici e altri attacchi registrati in queste ultime settimane.

Proprio come quelli già ricevuti recentemente a più riprese dal presidente dell’Assemblea legislativa toscana, da altri consiglieri regionali, da testate giornalistiche locali e sindacato dei giornalisti.

Ferma la condanna del presidente a nome di tutta l’Assemblea regionale.

Questi atti inqualificabili, che vorrebbero essere intimidatori contro professionisti e contro tutte le persone che con responsabilità e senso civico si sono sottoposti alla vaccinazione, non intimoriscono e certo non fermeranno il lavoro di ToscanaMedia News e QUINews dichiara il presidente del Consiglio regionale, esprimendo piena solidarietà ai tanti giornalisti che sono stati colpiti da offese e commenti deliranti ma continuano a stare in prima linea per informare cittadine e cittadini.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...