TORNA IL VERDE IN VIA CHIARELLI NELLA PERIFERIA NORD-OVEST DI MILANO

166

Nella zona gallaratese della città di Milano, in via Chiarelli si trova l’area verde che è stata negli ultimi trent’anni al centro di discussioni e battaglie delle autorità e degli abitanti della zona: negli anni Ottanta infatti la zona, di circa diecimila metri quadrati, era stata resa edificabile per il terziario. Ora viene vinta la battaglia degli abitanti milanesi della zona perché l’intera area del quartiere di Milano Gallaratese viene riaperta al pubblico: sarà migliorata e riqualificata con panchine e le migliorie del bosco così da riportare una zona verde in più nella città di Milano.

Una vittoria degli abitanti quindi che si riprendono un angolo di verde in mezzo alla città: sono stati più di venticinque anni di tentativi e lotte in questa direzione. Molto si deve sicuramente al Consiglio del Municipio 8 del Comune di Milano dove il bosco si trova. Il presidente del Municipio 8 di Sinistra Per Milano, Simone Zambelli, ha dichiarato:“ Viene restituita ai cittadini una bellissima area verde di grande valore, si conclude una lunga battaglia a difesa dell’ambiente e dei beni comuni”. Federico Fedrighini, Assessore al Verde del Municipio 8, ha espresso la sua felicità per questa vicenda, per come questa battaglia sia stata combattuta e vinta dai cittadini e dagli abitanti della zona.

La soddisfazione per l’accaduto arriva anche dalla giunta del Comune di Milano tramite l’Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura, Pierfrancesco Maran, che ha ringraziato tutte le parti coinvolte in particolare la Visconti Immobiliare per aver reso possibile la restituzione dell’area alla città e ai cittadini di Milano; note inoltre l’Assessore del Comune di Milano Maran come questa battaglia ormai vinta dimostri quanto avere spazi verdi all’interno della città sia importante non solo per questioni ambientali ma anche per il miglioramento della qualità della vita di chi la abita.

Articolo di Daniel Bidussa

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...