Striscia smonta punto per punto la “difesa” del ministro Crosetto

Che in un fuori onda ha dato del “deficiente” all’ex premier Conte

Striscia smonta punto per punto la “difesa” del ministro Crosetto.

Il ministro della Difesa Guido Crosetto prova a mettere una pezza, a mezzo stampa, dopo il fuorionda trasmesso da Striscia la notizia in cui dice che il presidente del M5S Giuseppe Conte è “un deficiente”, facendone pure il verso.

«Chiedo scusa a Conte per un fuorionda poco elegante ma usato in modo del tutto falso, scorretto e decontestualizzato», ha dichiarato ieri sera Crosetto. E ha aggiunto: «Ho usato un termine (al plurale) poco elegante che la trasmissione Striscia la notizia ha cercato di attribuirmi come offesa al presidente Conte». Ma quale termine al plurale? (se riascoltate il servizio sentirete chiaramente che non c’è nessun plurale) Evidentemente il ministro ha risposto senza neanche avere visto il video.

Questa sera il tg satirico di Antonio Ricci mostrerà che il destinatario dell’insulto era proprio l’ex premier Conte e che il fuorionda di Crosetto è vero ed è stato pure inserito correttamente nel contesto, visto che l’inedito dietro le quinte era stato preceduto dall’intervista andata in onda al Tg5.

CROSETTO CONTE

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...