Striscia, caso Soumahoro: Pinuccio fa le pulci al bilancio della Lega Braccianti

Gli ex soci di Soumahoro: «Ci ha fatto fare domanda per il reddito d'emergenza, ma i soldi sono spariti. Ha usato i migranti per fare carriera»

Striscia, caso Soumahoro: Pinuccio fa le pulci al bilancio della Lega Braccianti.

Stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) Pinuccio torna sul “caso Aboubakar”, con un’intervista esclusiva a Mamadou Balde, uno degli ex soci di Soumahoro nella Lega Braccianti che fornisce nuovi dettagli sul modus operandi dell’onorevole eletto con Alleanza Verdi e Sinistra.

«Durante il covid abbiamo fatto richiesta per l’assegno del reddito d’emergenza: Soumahoro ci ha detto di fare tutti domanda dal nostro patronato e l’accordo con lui era che 25 euro sarebbero andati al patronato e 25 euro a noi braccianti», racconta Balde. Che aggiunge: «Abbiamo fatto più di 600 domande, peccato che quando i soldi sono arrivati e abbiamo chiesto la nostra parte, Soumahoro ha cambiato faccia e ci ha ignorato. Ci ha sfruttato, ha utilizzato noi migranti per fare carriera».

Ma i conti che non tornano non sono solo questi. Pinuccio evidenzia una pesante incongruenza: nel bilancio della Lega Braccianti sbandierato da Soumahoro a Piazza Pulita, alla voce “spese per i trasporti delle merci” risultano circa 38mila euro. «Eppure gli ex soci di Aboubakar ci hanno fornito gli estratti conto di spesa e per i trasporti vengono fuori 3-4mila euro: gli altri 33mila dove sono finiti?», domanda l’inviato di Striscia.

L’ex sindacalista Aboubakar Soumahoro è finito nell’occhio del ciclone per lo scandalo delle cooperative sociali gestite dalla moglie e dalla suocera (che è stata indagata) e per i fondi spariti dalla Lega Braccianti, dopo le accuse, raccolte da Striscia la notizia, dei suoi due ex soci.

Il servizio completo questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).

Pinuccio Balde

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...