Sassari, “La memoria degli affetti”, il lavoro sul cimitero monumentale degli studenti dell’Istituto scolastico Tola

Tra marzo e aprile le due docenti hanno guidato gli studenti in un’attività didattica sul cimitero monumentale, a cui ha aderito anche un ragazzo della III H

Sassari, un tour virtuale tra i tesori del cimitero monumentale, per apprezzarne il valore e scoprirne la storia. Un video che valorizza una ricchezza architettonica e culturale, tuttora conosciuta a pochi. È il progetto interattivo realizzato, con grande passione, cura e competenza, dalle alunne e dagli alunni della III F della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Tola di Sassari, guidati dalle insegnati Irene Addis e Antonella Deiana. Un lavoro straordinario, per il quale il sindaco di Sassari Nanni Campus ha voluto ricevere nei giorni scorsi le autrici e gli autori e complimentarsi con loro di persona.
Tra marzo e aprile le due docenti hanno guidato gli studenti in un’attività didattica sul cimitero monumentale, a cui ha aderito anche un ragazzo della III H. Il lavoro, realizzato con l’impiego della realtà aumentata, permette di visitare il cimitero monumentale e di apprezzare le pregiate sculture dell’artista Giuseppe Sartorio. Basta registrarsi a un link, pubblicato nel sito www.comune.sassari.it, per accedere alla visita virtuale e ai vari approfondimenti, con foto, voce narrante e video.
Il sindaco Nanni Campus si è complimentato per il lavoro, curato nei minimi dettagli, e, durante l’incontro che si è tenuto a Palazzo Ducale, ha consegnato a tutti un attestato di ringraziamento a nome suo, dell’Amministrazione comunale e di tutta la città.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...