Sassari, dal 1 giugno nella raccolta Porta a Porta si differenzia anche il barattolame

Posticipata al 1 luglio la partenza del servizio porta a porta nelle zone Capitali e Luna e Sole

Sassari, da martedì 1 giugno entra in vigore una novità per chi già usufruisce del servizio di ritiro porta a porta . Il barattolame sarà conferito in contenitori e giorni diversi da quelli previsti per la plastica . Una scelta che consentirà un netto miglioramento della qualità della raccolta . Per gli utenti dell’Agro è inoltre previsto l’uso della compostiera per l’umido . La novità è stata già presentata in questi mesi ai singoli utenti che hanno ricevuto anche i nuovi kit . La distribuzione dei calendari a domicilio si concluderà nei prossimi giorni, ma sono già disponibili nel sito www.differenziatasassari.it , nella sezione dedicata al “porta a porta” e in evidenza in homepage. Nei calendari sono indicati gli orari per esporre fuori i rifiuti e le giornate, che hanno sub ì to delle variazioni rispetto al periodo precedente. Inoltre, sia nel sito sia nel calendario, sono presenti informazioni utili per il corretto conferimento. Per ulteriori chiarimenti è possibile chiamare il numero verde gratuito 800012572 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 (fuori dagli orari risponde la segreteria telefonica). Per eventuali segnalazioni invece è possibile scrivere a [email protected] .

Il Settore Ambiente e Verde pubblico del Comune di Sassari ricorda che in tutte le zone con i l “porta a porta” è attivo un servizio speciale di raccolta dedicato alle utenze con particolari esigenze legate all’utilizzo di panni igienici (pannolini e panni). Gli interessati potranno inviare una mail a [email protected] indicando nome, cognome, indirizzo e i recapiti telefonici a cui essere contattato per qualsiasi comunicazione sul servizio.

È stata invece posticipata al 1 luglio la data di avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta nelle nuove zone: Capitali e Luna e Sole .

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Una decisione presa per venire incontro e accogliere le richieste di numerosi amministratori di condominio che, a causa delle norme anti-Covid, hanno avuto difficoltà a organizzare le riunioni necessarie per presentare le novità del servizio. L ’Amministrazione c omunale e la RTI Ambiente Italia – Formula Ambiente – Gesenu già da febbraio hanno avviato i contatti e la distribuzione dei materiali e delle attrezzature necessarie per la partenza del servizio , ma la pandemia purtroppo ha rallentato la fase informativa in capo agli amministratori .


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...