fbpx
CAMBIA LINGUA

Roma, Giubileo: sopralluogo del sindaco Gualtieri sul Ponte dell’Industria

Il nuovo ponte sarà transitabile dai bus e avrà una passerella pedonale e una ciclabile

Roma, Giubileo: sopralluogo del sindaco Gualtieri sul Ponte dell’Industria.

A Roma, proseguono i lavori su Ponte dell’Industria dove, lo scorso 29 dicembre è stata inaugurata la nuova passerella dei sottoservizi che assicurerà la continuità di gas, luce, acqua e telecomunicazioni, per tutta la durata dei lavori, agli abitanti del quadrante Marconi e Ostiense. L’opera è finanziata con circa 18 milioni di fondi giubilari e sarà conclusa per l’Anno Santo.

Nelle scorse il sindaco Gualtieri e l’assessore ai Lavori pubblici Ornella Segnalini hanno visitato il cantiere di Ponte dell’Industria per seguire gli ulteriori sviluppi delle lavorazioni. Erano presenti al sopralluogo i presidenti dei Municipi VIII e XI Amedeo Ciaccheri e Gianluca Lanzi, il Presidente della Commissione Lavori pubblici di Roma Capitale Antonio Stampete e i responsabili di Anas (Società del Polo Infrastrutture del gruppo Fs Italiane), soggetto attuatore del progetto.

In questa fase dei lavori è in corso lo spostamento dei sottoservizi sulla passerella e il relativo allaccio. Le lavorazioni avranno una durata di circa 5 settimane successivamente alle quali avrà inizio la fase di cantierizzazione del ponte della nuova struttura.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

«I lavori per la riqualificazione e l’ampliamento del Ponte dell’Industria rappresentano uno dei principali cantieri della città in quest’anno così importante che ci porterà al Giubileo», sottolinea il sindaco Gualtieri.

«Si tratta di un intervento fondamentale non solo per l’interconnessione di due quartieri particolarmente importanti come Marconi e Ostiense ma anche per sviluppare un nodo strategico della città che era ormai inadeguato e destinato alla chiusura. I lavori stanno procedendo senza sosta e dopo lo spostamento dei sottoservizi si passerà al rafforzamento del ponte che potrà così trasformarsi in una struttura molto più ampia e fruibile per tutti i mezzi di trasporto», ha aggiunto il Primo cittadino.

«Grazie ai lavori di manutenzione straordinaria e restauro – spiega l’assessore Segnalini – Ponte dell’Industria sarà di nuovo pienamente in funzione per il traffico veicolare e dei bus, e avrà due passerelle per il passaggio protetto di pedoni e ciclisti. A seguito dell’incendio del 2021, dopo le indagini del Dipartimento Csimu, il ponte è stato riaperto in via provvisoria, consentendo il transito a esclusione dei veicoli con carico superiore a 3,5 tonnellate. Nel rispetto della normativa vigente, il ponte sarebbe rimasto transitabile solo per successivi 5 anni. Quindi – conclude Segnalini – senza l’intervento strutturale, come quello in atto, la chiusura definitiva sarebbe stata nel 2026».

ponte dell industria 1

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×