fbpx
CAMBIA LINGUA

Roma: cresce la rete delle comunità energetiche per la sostenibilità dei territori

Un ulteriore passo in avanti per provare a raggiungere gli obiettivi UE della 'neutralità climatica' entro il 2030 ed emissioni zero entro il 2050.

Roma: cresce la rete delle comunità energetiche per la sostenibilità dei territori.

Le Comunità Energetiche Sostenibili e Rinnovabili crescono e diventano sempre più una realtà a Roma con il coinvolgimento di ben 15 istituti scolastici. L’approvazione da parte della Giunta Capitolina della Deliberazione, proposta dal responsabile dell’Ufficio Clima di Roma Capitale Edoardo Zanchini, contenente l’elenco delle scuole situate nei 15 Municipi della città che ospiteranno sui tetti impianti fotovoltaici a servizio delle Comunità Energetiche Rinnovabili e Solidali, è l’ulteriore passo in avanti che stiamo facendo per provare a raggiungere gli obiettivi UE della ‘neutralità climatica’ entro il 2030 ed emissioni zero entro il 2050.

Selezionata dalla Commissione Europea tra le 100 città chiamate a partecipare alla missione del programma “Horizon Europe” con il bando 100 Climate-Neutral and Smart Cities by 2030, Roma sta lavorando concretamente a definire una strategia organica di contrasto al cambiamento climatico anche con il supporto dell’Ufficio Clima che ha da poco presentato obiettivi e misure per l’adattamento climatico.

La transizione ecologica passa principalmente dalla costruzione di una città a basso consumo energetico e dove sono previsti interventi di efficientamento energetico di edifici scolastici e pubblici. L’atto approvato oggi è proprio l’esempio tangibile di come iniziare a rendere sostenibili i territori.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Roma: cresce la rete delle comunità energetiche per la sostenibilità dei territori.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×